Come prestare e prendere in prestito Bitcoin con Bitbond

Risultato dell'immagine per bitbond

Prestito peer-to-peer

Il sistema bancario di oggi gioca un ruolo importante in qualsiasi economia. Uno di questi è fornire ad aziende e privati ​​l’accesso al capitale tramite prestiti. Tuttavia, la loro struttura attuale deve affrontare molteplici problemi che fanno sì che alcuni individui non abbiano accesso ai servizi finanziari.

Risparmio e prestito sono un elemento fondamentale della società moderna, fornendo capitale a chi ne ha bisogno e agendo come il carburante che guida la crescita economica. Tuttavia, si stima che da 2 a 3 miliardi di adulti in tutto il mondo abbiano accesso minimo o nullo a questi servizi tipicamente forniti dalle istituzioni finanziarie tradizionali. Ciò è solitamente dovuto alla mancanza di accesso a queste istituzioni o alla mancanza di punteggi di credito.

L’esclusione finanziaria rimane un problema pressante nell’economia mondiale poiché più della metà degli adulti nel 40% più povero delle famiglie nei paesi in via di sviluppo non dispone di un conto bancario. In casi estremi, come l’Africa subsahariana, solo il 24% degli adulti ha un conto in banca.

Ci sono, tuttavia, alcune alternative come le istituzioni di microfinanza e le ROSCA basate sulla comunità (associazione rotante per il credito di risparmio). Una delle alternative più popolari al sistema bancario tradizionale è il prestito peer-to-peer, in cui individui e aziende possono richiedere un prestito per accedere al capitale o possono finanziare prestiti per guadagnare interessi.

Queste piattaforme di prestito p2p devono ancora affrontare un grosso problema. Non sono accessibili globalmente a causa delle restrizioni geopolitiche e della necessità di interagire con il sistema bancario. Le stesse persone non registrate che trarrebbero vantaggio da queste piattaforme, spesso non hanno alcun metodo per trasferire fondi da o verso la piattaforma.

Tuttavia, questo problema può ed è stato risolto attraverso l’uso di una valuta veramente globale che non si basa su alcun istituto bancario. Sì, stiamo parlando di Bitcoin. Chiunque abbia un dispositivo mobile e una connessione Internet può usarlo e può, quindi, utilizzare piattaforme di prestito p2p basate su Bitcoin.

Un ottimo esempio di tale piattaforma è Bitbond, una piattaforma web che consente agli utenti di prestare e prendere in prestito Bitcoin tra loro, tipicamente da utilizzare per finanziare piccole e medie imprese. Vale anche la pena notare che Bitbond ora offre finanziamenti istantanei fino a $ 25.000 ai proprietari di piccole imprese

Cos’è Bitbond

Bibond è un sito Web di prestito peer-to-peer che consente agli utenti di prestare e prendere in prestito Bitcoin. Quando si presta o si prende in prestito, la piattaforma crea un punteggio di rischio per il prestito e fornisce un tasso di interesse adeguato. Tutte le operazioni all’interno della piattaforma avvengono con Bitcoin, sebbene gli utenti possano scegliere di prendere in prestito monete in base a un peg Bitcoin o USD.

I mutuatari sono tenuti a rivelare le proprie informazioni personali e a sostenerle con la proprietà dei social media e degli account di e-commerce. I prestiti vengono quindi classificati da A a F in base al rischio a cui si accede dagli account collegati e dalla cronologia precedente sulla piattaforma.

In caso di prestito insoluto, Bibond ti fornirà tutte le informazioni necessarie per intraprendere un’azione legale nei confronti del mutuatario oppure potrai anche vendere il credito per il prestito ad un’agenzia di recupero crediti. Quest’ultimo è solitamente il migliore per gli istituti di credito, ma richiede che l’importo sia superiore a una certa soglia che varia a seconda della posizione del mutuatario (di solito 1,0 BTC o più nel mondo sviluppato e 0,5 BTC o più nei mercati emergenti).

Recentemente, Bitbond ha raccolto $ 1,2 milioni di capitale proprio per espandere la propria attività a livello globale. Con questo nuovo investimento, la startup con sede a Berlino ha raccolto fino ad oggi 2,3 milioni di dollari di capitale.

Come utilizzare Bitbond

Oggi ti insegneremo come usare Bitbond. Questa guida spiega come prendere in prestito denaro e come prestare denaro, quindi se stai cercando capitale per avviare un’attività (o qualcos’altro) o stai cercando un modo per investire i tuoi Bitcoin, questa guida è per te!

Parte 1: crea un account

Quando crei un profilo con Bitbond, devi scegliere tra un conto prestatore o un conto mutuatario. Se scegli prestatore, puoi sempre convertirti in mutuatario (e viceversa) ma non puoi tornare indietro.

Passo 1: Clic Qui per andare su Bitbond

Passo 2: Clic "Iscriviti" per aprire un conto

Passaggio 3: Scegli il tipo di account che desideri creare (prestatore o mutuatario), inserisci i tuoi dati personali e clicca "Iscriviti adesso". Ricordati di barrare i termini&box condizioni

Passaggio 4: Ti verrà inviato un link di conferma nella tua casella di posta. Aprilo per confermare il tuo indirizzo email

Passaggio 6: Verrai indirizzato alla pagina di accesso. Immettere il nome e la password dell’account e fare clic "Accesso"

Parte 2: crea un profilo e verifica la tua identità

Creare un profilo personalizzato in Bitbond è una buona idea, soprattutto se sei un mutuatario. Le persone vorranno vedere il tuo profilo prima di investire in un prestito a te o alla tua attività per saperne di più su di te. Dovrai anche verificare il tuo account.

Passo 1: Clic "Personalizza il tuo profilo qui"

Passo 2: Verrai indirizzato alla pagina del tuo profilo. Qui puoi cambiare il tuo avatar (cliccando quello attuale), il tuo nome utente pubblico e la tua biografia. Al termine, fai clic su "Salvare le modifiche"

Passaggio 3: Ora passiamo al "Dati personali"

Passaggio 4: Inserisci i tuoi dati personali e clicca "Salvare le modifiche

Passaggio 5: Puoi anche inserire i dettagli del tuo conto bancario se desideri depositare direttamente fiat per essere convertito in Bitcoin. Puoi farlo cliccando "Aggiungi conto bancario"

Passaggio 6: Se hai un’azienda, vai a "Azienda" per compilare i dettagli

Passaggio 7: e ancora una volta, inserisci i dettagli e fai clic "Salvare le modifiche"

Passaggio 8: Ora andiamo a "Verifica dell’identità"

Passaggio 9: Leggere le istruzioni fornite, quindi fare clic su “Avvia la verifica“Che avvierà una sessione video con un agente identity.TM

Questo è tutto! Il tuo account ora ha tutte le informazioni richieste ed è completamente personalizzato. Andiamo avanti!

Parte 3 – Prestito di Bitcoin

(Se vuoi prendere in prestito BTC invece di prestare, vai alla Parte 4) Ora, è il momento delle cose buone! Finanzieremo il nostro primo prestito che ci permetterà di ricevere interessi e aiutare qualcuno ad accedere al capitale di cui ha bisogno / desidera. La prima cosa che dobbiamo fare è finanziare il nostro conto

Passo 1: Fai clic sul simbolo Bitcoin nell’angolo in alto a destra

Passo 2: Ora invia fondi all’indirizzo Bitcoin mostrato. Dovrai attendere che la transazione venga confermata dalla rete Bitcoin.

Puoi controllare lo stato della transazione scorrendo verso il basso.

Passaggio 3: Una volta che la transazione è stata confermata dalla rete, fare clic su "Investire in prestiti"

Passaggio 4: Ora, ti consigliamo di restringere la ricerca utilizzando alcuni dei filtri disponibili. Puoi ordinare (1) in base ai fondi raccolti finora, tempo rimanente, rating e durata (per quanto tempo il mutuatario desidera prendere in prestito Bitcoin). Puoi anche scegliere la valuta di base (2), che è l’unità a cui sarà ancorato il prestito, quindi se presti in USD e Bitcoin aumenta, riceverai meno BTC ma l’importo in USD sarà lo stesso. Quindi puoi selezionare la valutazione (3) vuoi che abbia il prestito, filtrando i rating che non hai. Infine, puoi anche filtrare in base al termine (4).

Passaggio 5: Ti consigliamo di sfogliare le richieste di prestito disponibili in base ai tuoi filtri e sceglierne uno che ti interessa (non fare clic su "investire")

Passaggio 6: Ora, per decidere se vuoi investire in questo particolare prestito, c’è molto da considerare. Ti consigliamo di iniziare leggendo la descrizione del prestito e controllare per cosa verrà utilizzato il prestito. Se ritieni che il piano aziendale o le garanzie di pagamento non siano ragionevoli o troppo rischiosi, puoi stare alla larga. Dovrai anche visitare il profilo dell’utente (facendo clic sul suo nome utente o avatar) per controllare la sua cronologia dei prestiti passati e altri dettagli. Ricordati di controllare gli account collegati, in questo caso da Etsy e PayPal. Infine, ti consigliamo di controllare chi sta investendo in questo prestito, se gli istituti di credito hanno una storia di reddito positivo, allora potresti voler saltare sulla stessa barca di loro. Puoi controllare questo pagina di aiuto se hai dei dubbi. Una volta presa una decisione, fai clic su "Investire"

Passaggio 7: Infine, trascina la barra per scegliere l’importo che desideri prestare all’utente e fai clic "Investire"

Questo è tutto! Hai finanziato il tuo primo prestito in Bitbond. Se accedi al rischio con attenzione, questo è solo il primo di molti.

Parte 4 – Auto Invest

Se non vuoi controllare manualmente ogni prestito, puoi usufruire di una speciale funzionalità sviluppata da Bitbond chiamata Auto Invest. Questo strumento ti consente di investire in prestiti automaticamente in base al rischio che sei disposto a correre e ad altri filtri. Diamo un’occhiata.

Passo 1: Clic "AutoInvest"

Passo 2: Dovrai trasferire i fondi dal tuo saldo normale al tuo saldo autoinvest. Scegli l’importo (1) quindi fare clic su "Trasferimento(2)

Passaggio 3: Quindi, è necessario attivare AutoInvest

Passaggio 4: Seleziona i filtri e le preferenze in base ai tuoi gusti

Passaggio 5: Infine, fai clic su "Aggiorna il profilo AutoInvest"

 

Parte 5 – Prendere in prestito Bitcoin

Se vuoi ottenere capitali per un investimento, aprire un’attività, ecc., Questa è la tua occasione. Se scegli un conto mutuatario all’inizio, sarai pronto per ottenere il prestito. In caso contrario, puoi sempre fare clic "Ottenere un prestito" per cambiare l’account in mutuatario (funziona solo una volta). In ogni caso, verrai indirizzato alla pagina della domanda del mutuatario. La pagina deve essere riempita onestamente e sostenuta con documenti reali. 

Passo 1: Inserisci i tuoi dati personali e clicca "Il prossimo"

Passo 2: Inserisci i tuoi dati di contatto e clicca "Il prossimo"

Passaggio 3: Inserisci i dettagli della tua occupazione e clicca "Il prossimo" (dovrai caricare un documento che dimostri il tuo ingresso)

Passaggio 4: Inserisci le informazioni sulla residenza e fai clic "Il prossimo" (Dovrai caricare un documento che dimostri il tuo indirizzo come un estratto conto o una bolletta)

Passaggio 5: Inserisci le tue credenziali e clicca "Il prossimo" (Avrai bisogno di connetterti ad alcuni account come ebay, facebook, twitter e così via). Più account colleghi, più sarai affidabile (sia dagli utenti che dal sistema di classificazione di Bitbond)

Passaggio 6: Verifica la tua identificazione e fai clic "Il prossimo"

Passaggio 7: Infine, conferma che tutte le informazioni sono veritiere e accurate e fai clic "Il prossimo"

Ora dovrai attendere che Bitbond riveda la tua applicazione. Questa operazione potrebbe richiedere del tempo e Bitbond ti invierà un’e-mail al termine.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me