Online Security 101: come proteggersi dagli hacker (2021)

L’unica domanda che continuo a sentire più e più volte indipendentemente da incontri piccoli come incontri casuali davanti a un caffè o grandi come matrimoni – Hai già investito in Bitcoin?

Non si ferma qui. Le criptovalute come Ethereum e Litecoin sono follow-up istantanei in tali conversazioni.

Il mondo intero sembra essere spinto verso la rivoluzione finanziaria che Satoshi Nakamoto (il presunto fondatore di Bitcoin) una volta sognava. Ma mentre ci prepariamo per questo esodo dal denaro fiat alle valute virtuali, dobbiamo davvero fermarci e introspettarci: quanto capiamo sul mondo delle criptovalute?

Da un lato, è ovvio che gli investimenti possono essere molto redditizi, ma dall’altro si può finire per perdere tutti i fondi dall’oggi al domani, anche quando il mercato è al massimo.

Sembra brusco, non è vero?

La sicurezza è una delle maggiori preoccupazioni che la comunità delle criptovalute deve affrontare oggi. La coraggiosa nuova ondata di hacker, malware, ransomware e truffe ha convertito il mondo virtuale in una zona di guerra traboccante di minacce finanziarie.

Lo scenario è essenzialmente semplice. Se non sai cosa stai facendo, stai lasciando i tuoi soldi sul tavolo.

Questo blog mira a colmare il divario di conoscenza tra la sicurezza delle criptovalute e ciò che è necessario per investire responsabilmente in questi token. Ecco alcune armi cruciali che devi avere nel tuo arsenale prima di iniziare a mostrare i tuoi soldi guadagnati duramente sulle piattaforme di trading di criptovalute!

Guida alla sicurezza per i baby boomer Crypto:

1. Password Manager

Password Manager

Fonte dell’immagine

La sicurezza inizia e finisce con le password. Poiché ci sono molte criptovalute in cui si può scegliere di investire, potresti anche finire per utilizzare più portafogli contemporaneamente. Uso non meno di quattro wallet e exchange per giocare nel mercato dei token virtuali.

Perché ho più fonti per investire nelle stesse materie prime? Questo perché mi offre una gamma di tariffe e, quindi, la possibilità di scegliere le migliori. Le persone usano anche più scambi per guadagnare attraverso posizioni di arbitraggio, cioè, realizzare profitti attraverso la differenza di prezzo dei token in diversi scambi.

Qualunque sia la tua ragione, gestire più account significa avere più password. Non puoi avere la stessa password per tutti gli account. Questo è un errore da principiante che nemmeno un bambino di 10 anni non commetterà ai giorni nostri.

Inoltre, la necessità di ricordare più password potrebbe farti passare per la mente una di esse. Considera il caso di Mark Fraunfelder di Wired che ha perso $ 30.000 valore di Bitcoin quando ha dimenticato la password del suo portafoglio!

Sono situazioni come queste in cui entra in gioco un gestore di password. Richiede di ricordare solo una singola password, nota come password principale. Tutte le altre password vengono generate in modo casuale, sono di natura forte e quindi altamente sicure. Possono anche essere modificati in un’istanza nel caso in cui il tuo portafoglio o borsa di scambio sia stato oggetto di furto di dati tramite un attacco informatico. Inoltre, i tuoi dati sono crittografati e solo tu puoi accedervi con la tua password principale.

Puoi andare con Dashlane qui, poiché è una scelta potente per lo scopo. Si integra con il tuo browser per inserire le password direttamente sui siti web con il clic di un pulsante. Offrono anche app iOS e Android e tutte le tue password sono sincronizzate. Di tutti i gestori di password che ho provato negli ultimi due anni, Dashlane si distingue chiaramente.

Dashlane-password-manager

Dopo aver installato Dashlane, puoi anche importare le password esistenti dal tuo browser. Un’altra caratteristica interessante di Dashlane è l’archiviazione sicura delle note. Poiché molti siti Web crittografici ci richiedono di copiare e incollare la chiave privata per l’accesso (che non è la cosa migliore da fare ma per ora abbiamo opzioni limitate), puoi archiviarli su Dashlane invece di utilizzare Evernote o Google Docs. Ci sono poche altre caratteristiche che rendono questa app degna di essere posseduta. Tuttavia, ti avrei permesso di scoprirlo da solo.

Ottieni Dashlane qui

2. Autenticazione a due fattori

Autenticazione a due fattori

Fonte dell’immagine

Sebbene avere una password complessa sia un must, potrebbe non essere sufficiente in caso di attacchi informatici sofisticati come Brute Force.

L’autenticazione a due fattori (2FA) aiuta a combattere tali scenari aggiungendo un altro livello di sicurezza al processo di accesso. L’atto di inserire la password è bastonato con un’informazione che solo l’utente avrebbe. Questo può variare da un numero di token che possono vedere sui loro smartphone o una password monouso (OTP) inviata alla loro email.

Ciò rende molto più difficile per i potenziali aggressori rubare i tuoi dati poiché devono anche avere accesso fisico al tuo smartphone o dettagli di accesso al tuo indirizzo email.

Esistono 3 tipi di fattori di autenticazione che possono essere utilizzati:

  1. Fattori di conoscenza: Qualcosa che è noto solo all’utente (supponendo che non lo abbia condiviso con qualcun altro). Questi possono includere una password, un PIN o una risposta a una domanda segreta.
  2. Fattori di possesso: Qualcosa che è fisicamente presente con l’utente, come una carta d’identità, uno smartphone o un numero di token.
  3. Fattori biometrici: Qualcosa che l’utente è. Conosciuti anche come fattori di inerenza, questi sono attributi personali che sono unici per l’utente come un’impronta digitale, un viso o una voce. Può anche includere modelli comportamentali come le dinamiche di battitura.

Puoi anche guardare questo video per ottenere una visione più approfondita.

Ecco come puoi implementare l’autenticazione a due fattori o 2FA con l’aiuto di Google Authenticator. Segui questi passi:

  1. Accedi al tuo portafoglio di criptovaluta o account di scambio e abilita l’autenticazione a due fattori dalla rispettiva opzione nelle impostazioni.
  2. Scarica l’app “Google Authenticator” sul tuo smartphone da Google Play o il App Store.
  3. Avvia l’app e fai clic sul segno Red Plus nell’angolo in basso a destra.
  4. Scegli tra le opzioni di scansione del codice a barre o inserendo manualmente una chiave fornita. Seleziona l’opzione appropriata che è in tandem con l’opzione che vedi sul sito web del portafoglio o dell’exchange.
  5. Inserisci il numero di token a 6 cifre che vedi nell’app sul sito web o nell’app dell’exchange / wallet.
  6. L’autenticazione 2FA è stata ora configurata per il tuo account. Segui questa procedura ogni volta che accedi.

Google Authenticator

Nel caso tu stia cercando un’alternativa, Authy è un’altra fantastica app 2FA disponibile per entrambi Android e iOS negozi di app.

3. Cryptonite Google Chrome Extension

Se non sei ancora a conoscenza di siti Web di phishing, è ora di fare i compiti.

Un sito Web di phishing, noto anche come sito Web contraffatto, è un sito Web falso che ti induce a credere di essere su un sito Web legittimo. Ha tutte le funzionalità del sito Web che intendevi visitare, incluso il design e la funzione di accesso.

Vedi dove sto andando con questo? spero che tu lo faccia!

Non appena si tenta di accedere a tali siti Web, si distribuiscono informazioni sensibili ai criminali informatici su un piatto. Lo stesso accade quando visiti falsi account di social media di acclamati portafogli, scambi o esperti di criptovaluta.

Un’estensione di Google Chrome dedicata nota come Cryptonite può darti protezione 24 ore su 24 da tali siti Web fraudolenti. Viene fornito con un’icona MetaCert che viene installata sulla barra degli strumenti del browser e passa da nero a verde ogni volta che visiti un autentico sito web di criptovaluta o un account di social media che è stato verificato da MetaCert. Questo ti dà la massima tranquillità e ti evita la fatica di condurre tu stesso il controllo dei precedenti.

Nel caso in cui l’icona non diventi verde, ciò indica che il particolare sito Web o account di social media non esiste nel database di Cryptonite e, quindi, dovresti essere estremamente cauto nel procedere oltre.

Questa estensione è altamente sicura e affidabile da usare poiché è stata sviluppata dallo stesso gruppo di ingegneri che hanno sviluppato le estensioni ufficiali di Google Chrome per Yahoo, Paypal, eBay e Google.

Un punto importante da notare qui è che questa estensione funziona solo per i siti Web correlati alla criptovaluta e gli account dei social media. Qualsiasi sito web normale non attiverà l’icona. D’altra parte, mantiene anche un database di siti Web di phishing noti e li blocca automaticamente.

Tutte queste caratteristiche lo rendono un’estensione per browser unica e dedicata che è un must-have sia per i neofiti che per gli appassionati di criptovaluta esperti.

Ecco una rapida demo su come installare e utilizzare questa estensione:

4. Adblocker estensioni cromate

Adblocker estensioni cromate

Fonte dell’immagine

Conosci Segwit 2X, l’hard fork proposto che ha acquisito slancio a novembre ma che alla fine è stato cancellato?

Di recente ho visto un annuncio che affermava che il fork sarebbe stato ripreso e si svolgerà il 28 dicembre 2017. Come ogni altro investitore di criptovalute che comprende il mercato, mi aspettavo che grandi investimenti in Bitcoin seguissero le notizie poiché l’hard fork avrebbe creato nuovo token virtuale che verrebbe distribuito gratuitamente ai possessori di bitcoin nel blocco in cui si divide la Blockchain, proprio come ai tempi di Bitcoin Cash.

Entusiasta della notizia, ho colto al volo l’opportunità e ho investito parte dei miei risparmi in Bitcoin.

Qual è il cibo da asporto? La notizia si è rivelata falso e una trovata pubblicitaria a pagamento da un team di sviluppatori casuali. Anche se sono riusciti a creare un nuovo token, l’intero esercizio alla fine è sembrato un’enorme farsa, specialmente con i media mainstream che non lo coprivano.

Ho perso il 16% del mio investimento in un paio di giorni.

Cosa ti dice questo? Ci sono molte truffe in corso là fuori e devi chiuderle il prima possibile. Un clic sbagliato o informazioni di trading fuorvianti possono costarti una grossa fetta del tuo investimento durante la notte.

Internet è pieno di pubblicità sospette e questo rende obbligatorio installare un Adblocker sul tuo browser. Sei obbligato a vedere annunci senza fine relativi a investimenti in bitcoin e iscrizioni al portafoglio se la tua cronologia di navigazione consiste in visite ad autentiche risorse di criptovaluta online.

Il Adguard Adblocker è una delle estensioni di Google Chrome più apprezzate che possono essere utilizzate allo scopo. Funziona non solo con i motori di ricerca, ma blocca anche la pubblicità su piattaforme di social media e YouTube.

Quindi, questo ti dà un maggiore senso di sicurezza e una migliore esperienza utente.

Se vuoi aumentare la tua sicurezza, puoi cambiare browser e iniziare a utilizzare il browser Brave.

Browser coraggioso per la privacy

Brave è uno dei browser più rinomati che rispetta la nostra privacy. Viene integrato con adblocker, HTTPS ovunque e poche altre funzionalità che lo rendono il migliore per le tue attività relative alle criptovalute.

5. VPN o Tor Browser per restare anonimi

Finora hai imparato a gestire le password, salvandoti da tracker, pubblicità e siti di phishing. Ora, la cosa successiva e più importante è proteggere il tuo IP. Anche le persone più intelligenti non si concentrano davvero su questo e diventano vittime di un hacker intelligente. Il tuo indirizzo IP è una delle prime cose che un hacker richiederà quando tenta di hackerare il tuo sistema. Usare uno strumento per nascondere o randomizzare il tuo I.P è una delle cose migliori che potresti fare per te stesso, specialmente per le persone come noi che viaggiano molto e usano il wi-fi pubblico per connettersi a Internet. L’utilizzo di una VPN o di un browser Tor ti aiuterà a nascondere i siti Web che stai navigando. In questo modo, sei al sicuro dagli occhi predatori di un hacker che è perennemente alla ricerca di utenti criptati ignoranti.

Tor è il miglior browser / rete al mondo quando si tratta di mantenere l’anonimato su Internet. Mentre una rete privata virtuale fa anche un lavoro soddisfacente per nascondere il tuo indirizzo IP, il provider VPN conosce il tuo indirizzo IP alla fine della giornata e può puntare al tuo traffico Internet sul server VPN.

vpn

Tor, tuttavia, porta il gioco a un livello completamente diverso. Instrada il segnale attraverso un numero di nodi. Ogni nodo conosce l’indirizzo IP solo dei nodi adiacenti. Quindi, in nessun momento qualcuno può sfruttare i dettagli dell’intera catena e raggiungere il tuo indirizzo IP.

Tor Network

Fonte dell’immagine

Diamo un’occhiata a un confronto completo tra TOR e VPN nella tabella seguente che ti aiuterà a fare la scelta corretta in base alle tue esigenze:

Sebbene le transazioni sulla blockchain siano anonime, l’indirizzo IP del computer attraverso il quale vengono effettuate le transazioni può rivelare i tuoi dati. VPN o Tor aiutano a combattere questo problema mascherando il tuo indirizzo IP e rendendoti completamente anonimo su Internet.

Puoi visitare il sito web ufficiale di Tor Qui per scaricare il pacchetto del browser.

Se stai cercando una VPN affidabile, IPVanish, ExpressVPN e NordVPN sono ottime opzioni.

Leggi anche: Cos’è un kill switch VPN & Perchè importa?

6. Portafoglio hardware per l’archiviazione di criptovalute

Sicurezza del portafoglio Bitcoin

Fonte dell’immagine

Se hai utilizzato portafogli integrati forniti da piattaforme e scambi di criptovaluta, stai commettendo un grave errore. Tali portafogli sono sempre suscettibili agli attacchi informatici.

Prendi la recente violazione del popolare portafoglio di criptovalute NiceHash, dove i ladri informatici hanno rubato $ 63 milioni di dollari in Bitcoin in una singola rapina! E non c’era niente che i loro utenti potessero fare a parte guardare i loro investimenti svanire in pochi secondi.

La soluzione

Per prima cosa, diamo un’occhiata alle basi.

Esistono principalmente due tipi di portafogli crittografici:

  • Portafogli caldi
  • Portafogli freddi

I portafogli sugli scambi crittografici e sulle piattaforme di trading sono quelli caldi. Sebbene siano facili da trattare, sono anche altamente insicuri e non hai accesso alla tua chiave privata. Se quello scambio viene violato o decidono di chiudere, perderai tutte le tue risorse crittografiche memorizzate su quel particolare scambio.

Cosa me lo fa dire? Statistiche!

Il valore totale degli hack e dei fallimenti di criptovaluta al 1 ° gennaio 2018 è sbalorditivo $ 1 miliardo nella valutazione.

Sono sicuro che non vuoi che il tuo portafoglio di criptovalute si aggiunga a questo caos.

I cold wallet vengono in tuo soccorso qui perché non sono collegati a Internet. E qualcosa che non può essere segnato sulla mappa non può essere rubato.

Sebbene esistano diversi tipi di portafogli freddi, i portafogli hardware sono i più popolari. Un portafoglio hardware è un dispositivo fisico tangibile che viene mantenuto offline ma può essere connesso a Internet e utilizzato quando necessario. Sono completamente a prova di hacking poiché ogni transazione richiede di premere un pulsante sul dispositivo. Non ho mai sentito parlare di un portafoglio hardware compromesso.

Se stai cercando il miglior portafoglio hardware, Ledger Nano S è la scelta più popolare sul mercato. Supporta più valute come Bitcoin, Ethereum, Dogecoin, Ripple, Litecoin, Dash, New, Ethereum Classic, Zcash e poche altre. Puoi vedere l’elenco completo qui.

Il dispositivo è noto per essere completamente privo di manomissioni e impermeabile, e viene fornito con un design robusto. Utilizza alcuni potenti standard di crittografia per darti protezione 24 ore su 24.

Puoi anche controllare la nostra risorsa sui migliori portafogli Bitcoin per prendere una decisione più informata.

  • Leggi: Perché dovresti ordinare 2 o più portafogli hardware allo stesso tempo?
  • Rischi per la sicurezza di dispositivi mobili, Web & Portafogli bitcoin desktop [da sapere]

7. Anti Virus

Antivirus

Fonte dell’immagine

Concludiamo il post con le nozioni di base: utilizzare un antivirus! Sarai sorpreso di sapere quanto sia sottovalutato questo passaggio tra i trader.

Come discusso in precedenza, il mondo virtuale è afflitto da potenti malware e ransomware che possono rubare le tue monete prima che tu te ne accorga. Anche un key logger di base può tenere traccia delle sequenze di tasti e capire la password della tua posta elettronica o dei portafogli di criptovaluta.

Pertanto, avere un antivirus collaudato per eseguire il backup può fare di più che salvare il tuo portafoglio. Può proteggerti da un intero furto di identità.

Kaspersky e BitDefender sono le scelte principali quando si tratta di antivirus a pagamento. I loro database sono costantemente aggiornati per fornire copertura contro tutte le ultime vulnerabilità.

Conclusione

Quando si parla del mercato volatile delle criptovalute, i semplici investimenti non sono sufficienti, per quanto ingegnosi possano sembrare. Devi essere intelligente. Non ha senso costruire un mucchio di fortuna se può essere portato via in un secondo, letteralmente.

Il futuro delle criptovalute è più luminoso del sole e la storia è appena iniziata. Questo è il momento perfetto per entrare nel mercato e un’opportunità che, se persa, può farti provare rimorso per il resto della tua vita.

Dopo tutto, nelle parole di Bill Gates, “Il futuro del denaro è la valuta digitale”.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me