Spiegazione di TRON (TRX)

Cos’è TRON

Fondata nel 2017 e guidata dal CEO, Justin Sun, TRON è una piattaforma decentralizzata che mira a consentire la creazione di contenuti, siti Web e applicazioni. Etichettato da alcuni come “Web 4.0“, TRON mira anche a facilitare l’emissione di risorse digitali.

L’obiettivo principale del protocollo TRON è eliminare gli intermediari nei servizi basati sull’intrattenimento e portare i consumatori direttamente ai creatori di contenuti. Ad esempio, YouTube è una piattaforma di hosting video centralizzata che genera entrate tramite gli annunci visualizzati sui contenuti dell’utente. Le entrate pubblicitarie generate da un video vengono divise in modo diseguale a favore di YouTube in quanto prende la quota percentuale maggiore. Tuttavia, con l’uso del protocollo TRON, i creatori di contenuti possono fornire i propri contenuti direttamente al proprio pubblico e farsi pagare, senza l’aiuto di un intermediario.

Il progetto TRON mira a semplificare l’industria dell’intrattenimento portandola su una blockchain decentralizzata.

Come funziona TRON

Attraverso l’uso della macchina virtuale TRON o TVM, gli sviluppatori possono creare ed eseguire contratti intelligenti scritti in qualsiasi linguaggio di programmazione di alto livello. Secondo il white paper di TRON, i contratti intelligenti TRON possono attualmente essere scritti in Java o Go (GoLang), tuttavia, il progetto mira a supportare una gamma di linguaggi di programmazione diversi che possono poi essere implementati sulla blockchain di TRON.

I contratti intelligenti consentono la creazione di applicazioni decentralizzate o DApps, che può funzionare sulla blockchain di TRON. Le applicazioni di esempio che possono essere costruite sulla blockchain di TRON includono applicazioni di incontri, scommesse e giochi. Secondo il white paper di TRON, le applicazioni costruite sulla blockchain di TRON tendono ad avere un sistema di ricompensa integrato.

Ad esempio, un’applicazione di appuntamenti costruita su TRON potrebbe premiare un utente nel token TRON (TRX) se riceve un grande interesse da altri utenti. Al contrario, se un utente ritiene che le azioni di un altro utente siano rimproverabili, l’utente può emettere un contratto intelligente per la distruzione di TRX. Pertanto, distruggendo i gettoni dell’autore del reato. Tuttavia, nel white paper di TRON non è chiarito come verrebbero risolte tali controversie.

Applicazioni di esempio presumibilmente integrate nel protocollo TRON includono simili Peiwo e Game.com

Tecnici

Il meccanismo di consenso attualmente impiegato dal protocollo TRON è Proof-of-Stake delegato.

Inoltre, le informazioni chiave sulla rete includono:

Il protocollo TRON attualmente supporta un tempo di blocco di 15 secondi, con un solo blocco richiesto per la conferma.

TRON utilizza anche l’algoritmo Lamport per il suo protocollo. Ciò è in contrasto con i protocolli Bitcoin ed Ethereum che supportano entrambi Elliptic Curve Digital Signature Algorithm (ECDSA). Si dice che l’algoritmo di Lamport offra resistenza agli attacchi informatici quantistici e potrebbe rivelarsi il superiore dei due algoritmi.

Perché TRON

Il Libro bianco di TRON sottolinea 2 motivi principali per cui è necessaria la piattaforma TRON, in particolare per quanto riguarda l’industria dell’intrattenimento:

  • Credito utente e informazioni sull’utente
  • Trasferimento di valore

Credito utente e informazioni sull’utente – In questo contesto, il credito utente potrebbe semplicemente riferirsi ai punti raccolti in un’applicazione che opera sulla blockchain di TRON. Il credito dell’utente può assumere la forma di un sistema di credito personalizzato impostato da un’applicazione o TRX, il token TRON. Lo spostamento del credito dell’utente e delle informazioni dell’utente tra le applicazioni è semplificato perché tutte le applicazioni funzionerebbero sulla stessa blockchain. Ciò genera l’abbassamento dei costi di input per gli sviluppatori, nonché l’eliminazione dell’autenticazione ripetuta per diverse applicazioni da parte degli utenti.

Trasferimento di valore – Oltre a consentire lo spostamento delle informazioni dell’utente, TRON pretende di offrire un vantaggio chiave nell’area del trasferimento di valore. Attraverso l’uso del token TRX, gli utenti possono trasferire senza problemi il valore tra le applicazioni con costi di transazione minimi.  

Conclusione

Il protocollo TRON sta per cambiare il modo in cui gli utenti interagiscono con le applicazioni se riesce a raggiungere con successo i suoi obiettivi.

Si potrebbe dire che l’obiettivo del protocollo TRON sia centralizzare l’industria dell’intrattenimento e portarla su un’unica piattaforma decentralizzata.

Scritto da: Bisola Asolo

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me