ATLANT: rivoluzionario sistema di noleggio

Questa è una guida sponsorizzata e non rappresenta un consiglio di investimento da CryptoCompare. Si prega di fare la dovuta diligenza quando si tratta di qualsiasi offerta iniziale di monete e non investire mai più di quanto ci si può permettere di perdere.

Gestire un’attività immobiliare non è facile. Problemi come tassi di interesse elevati, mancanza di liquidità nei mercati dei capitali immobiliari, mancanza di trasparenza e intermediari inutili sono alcuni degli ostacoli principali che le società immobiliari devono affrontare. Frank Armstrong III, uno scrittore collaboratore di Forbes, ha scritto un articolo sugli investimenti immobiliari. Ha dichiarato:

“Le singole proprietà immobiliari non soddisfano nessuno dei soliti test per l’efficienza del mercato: ogni pacco è unico, i costi di transazione sono molto elevati, le vendite avvengono solo occasionalmente e la conoscenza del mercato è spesso locale e limitata, il che rende questo mercato un insider”.

Cos’è Atlant

ATLANT è una piattaforma e un mercato immobiliare decentralizzato. Mira a implementare un modo più trasparente ed efficiente per investire e commerciare nel mercato immobiliare attraverso la creazione di un mercato immobiliare decentralizzato e trasparente. Il record digitale delle proprietà, un record che contiene informazioni riguardanti l’occupazione, le caratteristiche fisiche, lo stato legale, le prestazioni storiche e la posizione finanziaria, viene registrato sulla blockchain di Ethereum garantendo che i dati memorizzati siano sia trasparenti che immutabili.

ATLANT prevede di suddividere le singole proprietà immobiliari in token di proprietà. Successivamente, i PTO (offerta di token di proprietà) saranno detenuti e quotati su ADEX, uno scambio di annunci decentralizzato basato su contratti intelligenti di Ethereum. Per tokenizzare le proprietà, i proprietari dovrebbero elencare le loro risorse nel sistema. Successivamente, i possessori di token ATL decideranno se accettare o rifiutare la quotazione dell’asset attraverso un processo di voto. Il processo fornirà un metodo di scambio sicuro e protetto tra token core ATLANT (ATL) e token proprietà. Tale approccio consentirà di superare diversi vincoli come il whitepaper legge:

“Tale sforzo faciliterebbe il trasferimento della proprietà, semplificherebbe la partecipazione frazionata senza vincoli minimi, allevierebbe le inefficienze fiscali, renderebbe semplici le transazioni transfrontaliere ed eliminerebbe le spese generali sostanziali affrontate in alcune giurisdizioni a causa di intermediari non necessari”.

Atlant si concentrerà principalmente su due funzionalità: proprietà tokenizzata e noleggi P2P globali.

Proprietà tokenizzata

ATLANT intende rimodellare l’attuale processo di noleggio globale utilizzato da servizi centralizzati come Airbnb e Expedia, Booking e altri, fornendo un ecosistema in cui alle persone è consentito tokenizzare le proprie proprietà (dividendo il valore totale della proprietà in token, dove 1 token = 1mm2 ).

Come accennato in precedenza, le proprietà passeranno attraverso un processo di voto con contratti intelligenti EVM. Quando una nuova quotazione viene accettata, ha luogo un’altra votazione per decidere lo studio legale e la società di gestione immobiliare incaricati del caso specifico. È dovere di

la società di gestione della proprietà per raccogliere i proventi e ridistribuirli ai possessori di token di proprietà. Una volta che tutti i documenti richiesti sono stati approvati, vengono archiviati su ADDS (ATLANT Distributed Data Store) e il suo hash viene registrato sulla blockchain di Ethereum avviando il PTO.

Quando tutti i token di proprietà vengono distribuiti, i titolari di token ATL che eseguivano un nodo ATLANT vengono pagati con i token di proprietà tenendo conto della tariffa di quotazione addebitata. Chi ha investito in token di proprietà può beneficiare di una quota, a seconda del numero di token che possiede, e del reddito da locazione che potrebbe essere scambiato con token ETH o ERC 20. Il reddito da locazione sarà distribuito dopo che le commissioni saranno state detratte dalla società di gestione.

Noleggi P2P globali

Oltre alle particolarità già citate, è prevista l’implementazione di un processo di noleggio P2P più efficiente, che consenta una riduzione dei costi sia per gli intervenienti, locatore e locatario, sia un sistema per evitare false recensioni e valutazioni contraffatte.

Per raggiungere questo obiettivo, ATLANT sta pianificando di sostituire gli intermediari di noleggio con membri della rete in grado di lavorare nella risoluzione dei conflitti dei processi di noleggio P2P, noti come arbitro, incentivandoli con token ATL per evento di arbitrato.

Le recensioni false e le valutazioni falsificate che evitano il processo presentano un sistema di reputazione nella piattaforma che consente un sistema di valutazione e revisione decentralizzato.

Token / ICO

I token ATL funzioneranno come certificati di appartenenza alla piattaforma ATL dando ai titolari di token diversi diritti come:

  • Scambiare gettoni ATL con gettoni proprietà, dando la possibilità di acquisire, in parte o completamente, una proprietà immobiliare
  • Ricevi le commissioni addebitate per i noleggi P2P al proprietario della proprietà, se esegue un nodo ATLANT sul proprio computer.
  • Vota per decidere diverse azioni come decisione di quotazione della piattaforma, approvazione di proprietà in affitto e altre.
  • Possibilità di lavorare e guadagnare entrate extra nell’ambito di ATLANT come arbitro per la risoluzione dei conflitti nei noleggi P2P
  • Influenza negli sviluppi della piattaforma

Per saperne di più su ATLANT ICO, fare clic qui. L’ICO è quasi finito, quindi se vuoi unirti, fallo velocemente Qui.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me