Previsione del prezzo di Ethereum per il 2021 [Cosa sappiamo finora]

Previsione dei prezzi di Ethereum per il 2021

Ethereum è passato da $ 127 a $ 570 crescendo di quasi il 350%. Tuttavia, mentre chiudiamo il 2020, sembra che siamo sull’orlo di un enorme 2021. Quindi, prima di dire la nostra previsione dei prezzi di Ethereum, diamo un’occhiata ai fattori principali che determineranno l’azione dei prezzi.

I due fattori rivoluzionari che determineranno le prestazioni di Ethereum sono: l’aggiornamento di Ethereum 2.0 e la DeFi.

Ethereum nel 2020: il salto verso Ethereum 2.0

L’esperto di contratti intelligenti Joseph Chowbest descrive la differenza tra ETH 1.0 e ETH 2.0 come la stessa tra una strada e un’autostrada. ETH 2.0 migliorerà notevolmente la scalabilità, il throughput e la sicurezza dell’intera rete senza eliminare alcuna cronologia dei dati o record delle transazioni.

Il cambiamento più significativo che ETH 2.0 introdurrà è il passaggio dal proof of work POW a un proof of stake POS blockchain. La prova di lavoro è un processo sicuro ma altamente dispendioso che ha impedito la scalabilità delle applicazioni blockchain ETH. Con POS, ETH2 sarà in grado di trasformare l’intero processo di mining virtuale. Invece di fare affidamento sulla forza del processore, la prova della posta dipenderà dalla posta che un utente blocca nella piattaforma. Più la posta in gioco, più il loro “potere di hashing”.

Insieme a questo cambiamento di consenso, ETH 2 0 introdurrà innovazioni come sharding, zk-rollup, ecc. Le catene Shard, in particolare, sono un’innovazione entusiasmante che dovrebbe aumentare esponenzialmente Ethereum.

Ethereum 2 0 verrà lanciato utilizzando quattro fasi: Fase 0, Fase 1, Fase 1.5 e Fase 2.

  • Fase 0: Durante questa fase, Ethereum lancerà la catena di beacon e attiverà l’implementazione del POS. La catena di beacon avvia la prova dell’implementazione dello stake e viene lanciata quando – 524 288 token ETH vengono puntati sul contratto di deposito e il numero di validatori registrati ha superato 16.384. Ogni validatore deve impegnare 32 ETH nel contratto di deposito per partecipare con successo al sistema.
  • Fase 1: Durante questa fase, la blockchain principale viene partizionata in 64 catene di frammenti che corrono parallele l’una all’altra. La potenza di elaborazione della rete viene convogliata simultaneamente attraverso queste catene di frammenti.
  • Fase 1.5: Tra le fasi 1 e 2, la catena POW originale viene fusa con la catena beacon per creare un sistema di consenso ibrido. La catena POW originale diventa una delle 64 blockchain scheggiate.
  • Fase 2: Dopo la transizione POS, ETH 2.0 introdurrà altre funzionalità come i roll-up e l’ulteriore messa a punto del livello 2.

Ethereum 2.0 ha attualmente per la prima volta più di $ 1 miliardo di Ether (ETH). La blockchain ha assistito a un aumento dei depositi, poiché il numero di ETH è passato da 98.000 il mese scorso agli attuali 1,5 milioni di ETH.

Il cambiamento più grande: passare da PoW a PoS

Ethereum attualmente funziona con lo stesso protocollo di Bitcoin – proof-of-work (PoW). Ecco come funziona PoS:

  • I minatori risolvono enigmi crittografici per “estrarre” un blocco da aggiungere alla blockchain.
  • Questo processo richiede un’immensa quantità di energia e un utilizzo computazionale. I puzzle sono stati progettati in un modo che rende difficile e faticoso per il sistema.
  • Quando un minatore risolve il puzzle, presenta il blocco alla rete per la verifica.
  • Verificare se il blocco appartiene o meno alla catena è un processo estremamente semplice.

Sebbene PoS fornisca un’immensa quantità di sicurezza e stabilità al sistema, ha tre problemi principali:

  • Prima di tutto, la prova del lavoro è un processo estremamente inefficiente a causa dell’enorme quantità di potenza ed energia che consuma.
  • È lento e rende il protocollo sottostante estremamente non scalabile.
  • Le persone e le organizzazioni che possono permettersi ASIC più veloci e potenti di solito hanno maggiori possibilità di mining rispetto alle altre. In teoria, questi grandi pool di mining possono semplicemente collaborare tra loro e lanciare un 51% sulla rete bitcoin.

Ethereum migliorerà il proprio protocollo passando da PoW a PoS. L’ETH utilizzerà il protocollo Casper per implementare il suo meccanismo PoS. Ecco come funzionerebbe PoS sotto Casper:

  • I validatori mettono in gioco una parte dei loro Ethers.
  • Successivamente, inizieranno a convalidare i blocchi. Significa che quando scoprono un blocco che pensano di poter aggiungere alla catena, lo convalideranno piazzando una scommessa su di esso.
  • Se il blocco viene aggiunto, i validatori riceveranno una ricompensa proporzionata alle loro scommesse.
  • Tuttavia, se un validatore agisce in modo dannoso e cerca di fare un “nulla in gioco”, verrà immediatamente rimproverato e tutta la sua posta verrà tagliata.
  • Come puoi vedere, Casper è progettato per funzionare in un sistema senza fiducia ed essere più Byzantine Fault Tolerant.
  • Chiunque agisca in modo malizioso / bizantino verrà immediatamente punito con il taglio della posta. È qui che differisce dalla maggior parte degli altri protocolli POS. Gli elementi dannosi hanno qualcosa da perdere, quindi è impossibile che non ci sia nulla in gioco.

Ethereum aumenterà nel 2021?

# 1 Sfruttare la DeFi

Ethereum sfrutterà gli aggiornamenti di ETH 2.0 e consoliderà la sua posizione di leader del mercato DeFi. Per capire perché questa è una cosa importante, mostriamo due numeri.

La prima cosa che esamineremo è la capitalizzazione di mercato totale. Come puoi vedere, per tutto il 2020, la capitalizzazione di mercato totale è passata da $ 191,50 miliardi a $ 672,75 miliardi. Questo è un aumento del 250% nella valutazione.

image2.png

D’altra parte, diamo un’occhiata a un altro numero. Questo è un grafico che mostra il valore totale bloccato nelle applicazioni DeFi. Secondo il grafico DeFi Pulse, l’importo bloccato nei contratti DeFi è passato da $ 675 milioni a $ 13,43 miliardi. Un incredibile aumento del 1.900%.

image3.png

Allora, cosa ci dice questo?

La capitalizzazione di mercato globale DeFi sta aumentando a un ritmo molto più veloce del mercato globale delle criptovalute. Ciò dimostra che lo spazio DeFi sta crescendo in modo quasi esponenziale. Ora, perché è così?

Bene, le app DeFi, nel bene o nel male, sono i casi d’uso più potenti e prevalenti delle applicazioni DeFi della tecnologia blockchain oggi. I primi 3 casi d’uso della DeFi sono attualmente i seguenti:

  • Prestito e prestito.
  • Servizi bancari monetari.
  • Mercati decentralizzati.

# 1 Prestito & Prestito

Il prestito e il prestito aperti e decentralizzati sono le applicazioni più popolari nell’ecosistema DeFi. La mancanza di intermediari riduce il rischio di controparte, rendendo l’assunzione e l’erogazione di prestiti più economiche, veloci e disponibili. L’indebitamento e l’erogazione di prestiti decentralizzati presentano i seguenti vantaggi rispetto al sistema di credito tradizionale:

  • Liquidazione immediata delle transazioni.
  • Capacità di collateralizzare le risorse digitali.
  • Nessun controllo del credito.
  • Potenziale standardizzazione in futuro.

# 2 Servizi bancari monetari

I servizi bancari monetari sono un caso d’uso naturale delle applicazioni DeFi. L’emissione di stablecoin, mutui e assicurazioni rientra in questa categoria. L’emissione di stablecoin è diventata un punto di discussione significativo nel settore delle criptovalute. Gli Stablecoin sono token digitali destinati a fornire stabilità e sicurezza misurabili. In parole povere, il loro valore rimane costante e stabile.

# 3 Marketplace decentralizzati

Questo è un altro settore in rapida crescita nello spazio DeFi. Gli scambi decentralizzati (DEX) sono probabilmente le applicazioni più promettenti qui. In uno scambio regolare, devi fidarti di un intermediario (lo scambio) per trattenere i tuoi fondi per te. In uno scambio decentralizzato, sarai in grado di connetterti con altri colleghi ed effettuare transazioni direttamente. Poiché la manutenzione in questione è drasticamente ridotta, i DEX in genere hanno commissioni di negoziazione inferiori rispetto agli scambi centralizzati.

Oltre al DEX, altri progetti coinvolti nello spazio includono la creazione di derivati, asset sintetici, mercati di previsione decentralizzati e molti altri.

Quali sono i vantaggi della DeFi?

  • La finanza tradizionale si basa immensamente sugli intermediari. Tuttavia, le applicazioni DeFi non richiedono terze parti. Questa mancanza di intermediari rende le applicazioni molto più prive di attrito.
  • Poiché le applicazioni DeFi sono decentralizzate e non controllate da un’entità centralizzata, rimuove i singoli punti di errore ed è resistente alla censura.
  • Poiché il framework e il progetto sottostante sono già stati stabiliti, la creazione dell’applicazione può essere piuttosto semplice.
  • Le applicazioni DeFi sono molto più accessibili in tutto il mondo. La finanza tradizionale si basa su intermediari, che potrebbero non rendere disponibili i loro servizi in territori a basso reddito.

Ora, cosa significa tutto questo per l’azione dei prezzi di Ethereum?

Il je ne sais quoi di Ethereum è che si tratta di un protocollo programmabile. Più applicazioni costruiscono gli sviluppatori sul protocollo Ethereum, più utenti attrae. Secondo la legge di Metcalfe, questa crescente utilità avrà un effetto molto positivo sulla valutazione di Ethereum. La crescente attività di rete porta ad un aumento delle commissioni di transazione ETH e ad una forte domanda per la moneta.

# 2 Investimenti istituzionali

Nel 2020, il numero di investitori istituzionali che investono in Ethereum è aumentato enormemente. Michael Sonnenshein, amministratore delegato di Investimenti in scala di grigi LLC, un trust basato su criptovalute, ha guadagnato un’enorme attenzione a causa dei loro investimenti, ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg:

“Nel corso del 2020, stiamo assistendo a un nuovo gruppo di investitori che sono prima Ethereum e, in alcuni casi, solo Ethereum. C’è una crescente convinzione intorno a Ethereum come asset class “.

Secondo Sonnenshein, prima del 2020 gli investitori avrebbero iniziato in modo schiacciante con Bitcoin, ma negli ultimi 12 mesi, la seconda più grande risorsa crittografica per capitalizzazione di mercato ha conquistato un suo fedele seguito.

Quindi, perché gli investitori stanno affollando Ethereum quando potrebbero semplicemente investire in BTC? Bene, è semplice: DeFi. DeFi è il settore più caldo nel cryptospace ed Ethereum è senza dubbio il leader di mercato.

Scala di grigi gestisce asset per circa 14 miliardi di dollari nel suo portafoglio. Mentre il loro Bitcoin Trust rimane l’offerta più popolare con una media settimanale di $ 39,5 milioni di investimenti negli ultimi 12 mesi, anche il suo Ethereum Trust ha guadagnato molta popolarità. Sonnenshein ha rivelato che c’è stata un’impennata nell’allocazione del capitale da parte dei grandi attori:

“Grayscale Ethereum Trust ha attirato l’attenzione di un nuovo segmento di allocatori istituzionali incentrati su Ethereum. Durante il 3trim20, oltre il 17% degli afflussi nel Grayscale Ethereum Trust proveniva da nuovi investitori istituzionali “.

Durante il terzo trimestre del 2020, il Grayscale Ethereum Trust ha ricevuto afflussi settimanali di $ 15,6 milioni, rispetto agli afflussi netti del secondo trimestre di $ 10,4 milioni e agli afflussi del primo trimestre di $ 8,5 milioni. Secondo Sonnenshein, il numero di investitori che chiedono esposizione a Ethereum cresce di giorno in giorno:

“Nel corso del 2020, stiamo assistendo a un nuovo gruppo di investitori che sono Ethereum-first e in alcuni casi solo Ethereum. C’è una crescente convinzione intorno a Ethereum come asset class “.

Ethereum raggiungerà di nuovo 1000?

Ethereum ha raggiunto il massimo storico di $ 1.432,88 il 13 gennaio 2018. Dopo il mercato ribassista del 2018 e del 2019, ETH è aumentato rispetto al 2020. Durante quest’anno, il prezzo del leader degli smart contract è aumentato del 500%, passando da $ 125 a $ 630. Quindi, ETH raggiungerà $ 1.000 e oltre?

L’analisi tecnica dice che lo farà.

image1.png

Ethereum è in procinto di tracciare un modello W nel grafico mensile. Se il prezzo soddisfa questo modello, il prezzo sta per raggiungere $ 1.100. Si tratta di un aumento del 75% rispetto alla sua posizione attuale.

Conclusione: quanto varrà Ethereum tra 5 anni?

Il prezzo di Ethereum nei prossimi 5 e 10 anni dipenderà principalmente dai progressi compiuti nell’adozione e nello sviluppo della DeFi. Tuttavia, le prospettive sono decisamente molto positive. Brian Schuster, il capo di Founder Solutions presso Ark Capital LLC, prevede che in 10 anni, ETH raggiungerà $ 100.000 per moneta.

Dan Morehead, CEO di Pantera Capital, ritiene che l’ETH raggiungerà le sei cifre in 10 anni. Infine, Nigel Green, il fondatore del gruppo deVEre, ritiene che Ethereum passerà da $ 2500 a $ 100.000 durante il mercato rialzista che verrà dopo quello in corso.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me