Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Le criptovalute sono rivoluzionarie in ogni senso della parola. Tuttavia, nonostante tutte le sue buone qualità, c’è una cosa che ha costantemente impedito loro di adottarli. In effetti, questa cosa è così profondamente intrecciata con la cripto-cultura, che è quasi diventata uno scherzo.

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Introduzione a MakerDAO: comprensione delle stablecoin

(Parte 1)

Lascia che ti diamo un suggerimento:

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Questo suona un campanello?

Bene .. che ne dici di questo:

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Ancora non suona un campanello?

Stiamo parlando di volatilità. Questa, in molti modi, è la più grande barriera che le criptovalute stanno affrontando in questo momento.

Quando tieni a mente questa affermazione, capirai perché gli Stablecoin sono così importanti.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Se dovessi definirli, gli Stablecoin sono:

token digitali che hanno lo scopo di fornire stabilità e sicurezza misurabili. In parole povere, il loro valore rimane costante e stabile.

Le stablecoin sono state chiamate in molti modi da “il Santo Graal delle criptovalute” al “componente fondamentale dell’economia di prossima generazione.”Sono stati coinvolti in controversie e sono stati sezionati e studiati da alcune delle menti più intelligenti del criptospazio.

Per comodità di lettura, suddivideremo questa guida in due parti. Nella prima parte, faremo conoscenza con le monete stabili e perché sono necessarie.

Nella seconda parte, faremo un’immersione approfondita sulla stablecoin più promettente in circolazione, MakerDAO.

L’importanza delle valute stabili

La stabilità delle valute è un aspetto così importante. In effetti, vediamo un esempio nel mondo reale di come instabilità e inflazione eccessiva possono causare danni all’economia.

Negli anni ’80, il dollaro dello Zimbabwe ha avuto una forte crescita e si è confrontato abbastanza bene con il dollaro USA. Tuttavia, tutto ciò stava per cambiare. Dal 1991 al 1996, il governo dello Zimbabwe Zanu-PF del presidente Robert Mugabe ha intrapreso un programma di aggiustamento strutturale economico (ESAP) che ha avuto gravi effetti negativi sull’economia dello Zimbabwe. In quel periodo di 5 anni, lo Zimbabwe ha attraversato un’estrema iperinflazione. Infatti, nel novembre 2008, il tasso di iperinflazione è salito al 79.600.000.000% al mese, il che ha portato $ 1 USD a diventare equivalente alla sbalorditiva somma di Z $ 2.621.984.228!

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Credito immagine: Wikipedia.

In effetti, il governo ha esaurito la carta per stampare denaro, il che ha lasciato molti soldati senza alcuna paga. Sono stati persino costretti a stampare una banconota da trilioni di dollari!

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Ora, cosa è successo a causa di questa iperinflazione?

  • Il settore bancario è crollato.

  • Gli agricoltori non sono stati in grado di ottenere prestiti dalla banca e di conseguenza, per un periodo di 10 anni dal 1999 al 2009, c’è stato un forte calo della produzione alimentare.

  • La disoccupazione è salita all’80%.

  • Anche l’aspettativa di vita è diminuita.

Lo Zimbabwe è stato infine costretto a rinunciare alla propria valuta per il dollaro statunitense.

Fare il caso per Stablecoin

Una buona valuta dovrebbe svolgere i seguenti tre ruoli:

  • Mezzo di scambio.

  • Unità di conto.

  • Riserva di valore.

Mentre le criptovalute svolgono un ottimo lavoro come mezzo di scambio, è come unità di conto e riserva di valore dove vacilla miseramente. La ragione? Semplicemente non è abbastanza stabile. Se possiedi qualcosa che è estremamente volatile, ti fidi di esso come riserva di valore?

Vorresti investire in sicurezza i tuoi sudati guadagni in un bene che potrebbe valere la metà della sua attuale valutazione in 24 ore?

In effetti, facciamo altre ricerche su questo.

Quali sono i problemi che dobbiamo affrontare a causa della volatilità delle criptovalute e quali sono i principali vantaggi delle stablecoin?

  • Sebbene i trader traggano vantaggio da questa volatilità per realizzare i loro profitti, la realtà è che potrebbero facilmente perdere tutti i loro soldi distogliendo gli occhi dallo schermo. La maggior parte di questi scambi di cripto-criptovaluta non supporta i fondi fiat, motivo per cui è necessario disporre di una stablecoin in cui i trader possano mantenere intatti i propri profitti.

  • Le criptovalute non sono ideali per i contratti a tempo. Se qualcuno scommettesse 1 BTC su un evento che si verifica tra un anno, si espone a due rischi principali. In primo luogo, l’evento potrebbe non verificarsi affatto e, in secondo luogo, il valore di BTC potrebbe diminuire in quel momento. Questa volatilità rende estremamente difficile eseguire una corretta valutazione del rischio.

  • Infine, per avere una diffusa adozione mainstream, le stablecoin potrebbero essere la migliore forma di valuta per assumere quel ruolo.

Allora, da dove viene la stabilità? Per questo, dobbiamo capire l’idea di “pioli”.

Capire i picchetti

Il concetto di peg o tassi di cambio fissi è al centro delle stablecoin. Secondo Wikipedia:

“Un tasso di cambio fisso, a volte chiamato tasso di cambio ancorato, è un tipo di regime di cambio in cui il valore di una valuta è fissato rispetto al valore di un’altra valuta unica, a un paniere di altre valute, o ad un’altra misura di valore, come come l’oro.”

Allora perché lo facciamo?

Un ancoraggio viene utilizzato per mantenere stabile il valore di una valuta fissando direttamente il suo valore in un rapporto predeterminato a una valuta (o valute) diversa più stabile o più diffusa a livello internazionale.

Questo metodo è estremamente utile per le piccole economie, le economie che prendono a prestito principalmente in valuta estera e in cui il commercio estero costituisce una parte importante del loro PIL.

Allora come lo fanno?

Per mantenere un ancoraggio, il paese deve prima accumulare grandi riserve di valuta estera. Come dice Richard Chen nel suo articolo:

“Questo perché se il Paese ha bisogno di apprezzare la propria valuta per mantenere il peg, allora può acquistare la propria valuta sul mercato utilizzando le proprie riserve di valuta estera. Il paese può anche aumentare i tassi di interesse e contrarre l’offerta di moneta per attirare la domanda estera per la sua valuta, provocando così l’apprezzamento “.

Allo stesso modo, se un paese ha bisogno di deprezzare la propria valuta per mantenere l’ancoraggio, allora può vendere la propria valuta sul mercato, abbassare i tassi di interesse ed espandere l’offerta di moneta “.

Pioli attraverso i secoli

# 1 Il classico gold standard

Dal 1880 al 1914 il classico gold standard fu seguito dalla maggior parte dei paesi. Il primissimo utilizzo di un gold standard fu nel Regno Unito nel 1821. In questo standard, il valore esterno di tutte le valute è denominato in termini di oro con le banche centrali pronte ad acquistare e vendere quantità illimitate di oro a prezzo fisso. Ogni banca centrale manteneva le riserve auree come attività di riserva ufficiale.

Durante questo periodo di tempo, 1 USD è stato denominato 0,048 troy oz. d’oro puro.

# 2 Il sistema di Brenton Woods

Dopo la seconda guerra mondiale, diversi paesi si resero conto che era necessario un nuovo sistema. Sapevano che quel gold standard era troppo rigido e sapevano anche che la ragione principale alla base della seconda guerra mondiale era lo squilibrio economico durante il periodo tra le due guerre..

Per prevenire una terza guerra mondiale, 730 delegati di tutte le 44 nazioni alleate si sono riuniti presso il Mount Washington Hotel a Bretton Woods, New Hampshire, Stati Uniti, per la Conferenza monetaria e finanziaria delle Nazioni Unite, nota anche come Conferenza di Bretton Woods.

Dopo la seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti possedevano la maggior parte delle riserve auree mondiali, quindi è stato deciso che gli altri paesi legheranno le loro valute al dollaro, mentre il dollaro americano rimane ancorato all’oro. Ora, in teoria suona bene, tuttavia, non ha funzionato davvero.

Per vari motivi, il dollaro si è svalutato e nel corso di 25 anni, altri paesi hanno scambiato le loro riserve estere in USD con oro, prosciugando lentamente Fort Knox. Questo ha portato Nixon porre fine alla convertibilità dell’USD in oro, e da allora l’USD è rimasto una valuta fiat fluttuante.

Mantenere i picchetti – Le quattro domande

Ci sono ancora alcuni Peg là fuori, tuttavia, la maggior parte delle nazioni e delle banche si è allontanata da loro. Di volta in volta abbiamo assistito a disastri economici e finanziari che si sono verificati a causa di vincoli rigidi. L’attacco di Soros del 1992 è un classico esempio (ne parleremo più avanti).

Ok, quindi abbiamo visto che le stablecoin non possono esistere senza peg e abbiamo appena detto che i peg stanno rapidamente diventando obsoleti nell’economia internazionale. Significa che tutti i peg delle stablecoin falliranno?

Si scopre che non è vero.

Qualsiasi peg può essere mantenuto, a condizione che rientri in una certa larghezza di banda del comportamento del mercato. Nel altre parole, “Almeno entro alcune condizioni di mercato, è possibile mantenere un ancoraggio.”

Affinché un piolo si mantenga, deve porre 4 domande (prese da Questo articolo):

  • Il piolo può sopportare una buona quantità di volatilità?

  • È costoso da mantenere?

  • Quanto è facile analizzare la fascia di comportamento da cui può riprendersi?

  • Con quanta trasparenza i trader possono osservare le vere condizioni di mercato?

Le ultime due domande sono fondamentali prima che sia qui che entra in gioco la teoria del gioco del punto di Schelling.

Qual è il punto (focale) di Schelling?

Il grande economista Thomas Schelling ha condotto un esperimento con un gruppo di studenti ponendo loro una semplice domanda: “Domani devi incontrare uno sconosciuto a New York. Dove e quando li incontri? ” Ha scoperto che la risposta più comune era: “Mezzogiorno al Grand Central Terminus”. Ciò è accaduto perché il Grand Central Terminus, per i newyorkesi è un punto focale naturale, il punto focale è anche noto come “Punto di Schelling“.

Quindi, per definire un punto di Schelling: è una soluzione che le persone tenderanno ad usare in assenza di comunicazione perché si sente speciale, rilevante o naturale per loro.

Dimostriamo questo concetto con un gioco.

Supponiamo che ci siano due prigionieri tenuti in due stanze diverse e che venga loro assegnata una serie casuale di numeri. Quindi viene detto loro di indovinare il numero che l’altro prigioniero indovinerà, senza alcuna comunicazione tra i due. Se indovinano il numero sbagliato, verranno uccisi (solo per alzare la posta).

I numeri che vengono forniti sono:

7816239, 676716313, 100000000 e 871823719.

Quale numero pensi che sceglieranno?

100000000.

Perché?

Perché è diverso e speciale rispetto al resto dei numeri ed è per questo che è il punto di Schelling. Nel corso della nostra storia, gli esseri umani hanno inconsapevolmente convergente inconsciamente in vari luoghi come bar, chiese, centri sociali ecc. Perché in una società quei luoghi sono punti di Schelling comuni.

Un esempio molto famoso del punto di Schelling in azione è un gioco a cui speriamo non abbiate mai giocato in vita vostra chiamato “The Chicken Game”. Funziona così, due persone corrono l’una verso l’altra in bicicletta. Se si scontrano frontalmente, muoiono. Tuttavia, la prima persona che devia dal pilota in arrivo è un “pollo”.

Quindi, in questo gioco, ci sono 2 scenari che possono terminare con un crash:

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Cortesia dell’immagine: blog Mind Your Decisions

Caso 1: Entrambi i motociclisti si dirigono l’uno verso l’altro.

Caso 2: Un ciclista devia a sinistra e l’altro a destra.

Thomas Schelling ha dato la soluzione a questo utilizzando il concetto di punti focali. Ha detto che la soluzione migliore per questo gioco è non guardare l’altro pilota negli occhi (cioè interrompere la comunicazione con l’altro pilota) ma concentrarsi sui propri istinti. Dato che negli Stati Uniti le persone guidano sul lato destro della strada, se lasciamo che il nostro istinto prenda il sopravvento, guideremo automaticamente la bici verso il lato destro, perché è lì che si trova il nostro punto di Schelling.

Allora in che modo il punto di Schelling ci aiuta a comprendere la forza del piolo? Come dice Haseeb Qureshi nel suo Articolo di hackernoon:

“Se i partecipanti al mercato non sono in grado di identificare quando un ancoraggio è oggettivamente debole, diventa facile diffondere notizie false o incitare il panico del mercato, che può innescare ulteriori vendite – fondamentalmente, una spirale mortale. Un piolo trasparente è più resistente alla manipolazione o alle oscillazioni del sentimento “.

I tre tipi di Stablecoin

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Credito immagine: medio

Esistono tre tipi di stablecoin:

  • Fiat Collateralized.

  • Crypto Collateralizzato.

  • Non collateralizzato.

# 1 Fiat Collateralized

La garanzia Fiat è probabilmente l’esecuzione più semplice e diretta delle stablecoin. Il modo in cui funziona è piuttosto semplice. Una certa quantità di fiat viene bloccata come garanzia e le monete vengono emesse 1: 1 contro di essa. Invece della valuta fiat, possono essere tenuti come garanzia anche oro, argento, petrolio ecc.

Tether è probabilmente il miglior esempio di questo e sembra anche essere la moneta stabile più utilizzata. Parleremo un po ‘di più di Tether e dei suoi problemi nella seconda parte.

# 2 Crypto Collateralizzato

Le stablecoin cripto-garantite sono in realtà abbastanza simili alle monete con garanzia legale … con una grande distinzione. Invece di usare fiat come piolo, usano un’altra criptovaluta.

Tuttavia, sappiamo tutti che le criptovalute sono instabili, a differenza della valuta fiat (comparativamente), quindi come funziona questo sistema?

La risposta a questa domanda è “eccesso di collateralizzazione”. Quindi, se vuoi $ 100 in stablecoin, dovrai depositare $ 200 in ether. Non è un semplice rapporto 1: 1.

Dai è un esempio di questo tipo di stablecoin. Nella parte successiva, li esploreremo in dettaglio.

# 3 Non garantito

Infine, abbiamo le stablecoin non collateralizzate. Queste sono le monete che non sono supportate da nulla. Se ci pensate, una valuta con prezzo stabile, non collateralizzata e emessa privatamente potrebbe rappresentare una sfida radicale al predominio delle valute legali.

Ma come si esegue questo?

Nel 2014, Robert Sams ha inventato il concetto di Seignorage Shares e si basa su un’idea molto semplice. Crea un contratto intelligente che funga da banca centrale con una sola politica, emettendo una valuta che sarà sempre scambiata a $ 1.

Quindi cosa succede se la moneta viene scambiata a $ 2?

Poiché il prezzo è alto, il contratto intelligente creerà automaticamente più monete per aumentare l’offerta e diluire il prezzo. Il profitto extra che sarebbe rimasto nel contratto intelligente, di conseguenza, è chiamato signoraggio.

Ora diamo un’occhiata all’altro scenario.

E se la tua moneta fosse scambiata a $ 0,50? In che modo lo smart contract riduce l’offerta? Il contratto acquista semplicemente monete nel mercato aperto per ridurre l’offerta.

Questo metodo è stato criticato a causa della sua somiglianza con uno schema piramidale.

Ad ogni modo, ora conosciamo le tre forme di stablecoin. Nella parte successiva, esamineremo MakerDAO in dettaglio.

Tuttavia, prima di farlo, esaminiamo una possibile vulnerabilità che le monete stabili potrebbero dover affrontare.

The Unholy Trinity – Possibile vulnerabilità?

Per concludere la prima parte dell’articolo, diamo un’occhiata a un concetto di economia internazionale che può portare ad alcune conseguenze piuttosto “interessanti” con le stablecoin. Il nome di questo concetto è “Unholy Trinity” e ringraziamo Richard Chen e il suo articolo “La macroeconomia delle stablecoin” per averci fatto conoscere questo.

L’empio trinità aka il trilemma impossibile afferma che è impossibile averli tutti e tre contemporaneamente:

  • Un tasso di cambio fisso (pegging).

  • Libera circolazione dei capitali (assenza di controlli sui capitali)

  • Politica monetaria sovrana.

Introduzione a MakerDAO: Capire le Stablecoin (Parte 1)

Cortesia dell’immagine: media.

Sappiamo già cosa significa “piolo”, esaminiamo gli altri due.

Flusso di capitale libero (ovvero nessun controllo sui capitali): Ciò significa sostanzialmente che i cittadini avranno la libertà di diversificare le proprie partecipazioni investendo all’estero. Al contrario, ciò consente anche agli investitori stranieri di portare la loro esperienza nel paese.

Politica monetaria sovrana: Ciò significa che la banca centrale può aumentare l’offerta di moneta per ridurre i tassi di interesse quando l’economia è in ribasso e possono ridurre l’offerta di moneta e aumentare i tassi di interesse quando l’economia è in rialzo.

Quindi, quando si mette tutto insieme, la diabolica trinità afferma che le banche centrali possono eseguire solo due delle tre proprietà menzionate. Cercare di eseguire tutti e tre i lavori contemporaneamente potrebbe portare a risultati davvero catastrofici, come la crisi finanziaria asiatica del 1997.

Negli anni ’90, i paesi dell’Asia orientale avevano la loro valuta ancorata al dollaro, stavano facendo la loro politica monetaria indipendente e avevano un flusso di capitali libero. Ciò significava che i loro cittadini non solo potevano investire ovunque volessero, ma anche gli investitori stranieri erano incoraggiati e incentivati ​​a investire molti soldi in questi paesi.

Sebbene le condizioni commerciali fossero favorevoli, gli investimenti effettuati da questi investitori stranieri hanno raccolto enormi quantità di profitto e hanno contribuito a un’economia surriscaldata. Tuttavia, quando la bilancia commerciale si è invertita, gli investitori hanno rapidamente ritirato i loro soldi, provocando una delle peggiori catastrofi finanziarie della storia.

In effetti, il danno fatto economicamente equivaleva a una guerra su vasta scala. La Thailandia, in particolare, ha esaurito le riserve di dollari USA ed è stata costretta a lasciare fluttuare e svalutare le proprie valute.

Ciò significa che ora abbiamo tre opzioni rimaste. Secondo il diagramma sopra riportato, le opzioni sono etichettate: A, B e C.

Le tre opzioni

Opzione A: Capitale gratuito e scambio fisso

In questa opzione, le banche abbandonano l’opzione di attuare la propria politica monetaria.

Questo tipo di sistema è particolarmente diffuso nell’Eurozona. Tutti i paesi della zona sono vincolati da una valuta, ovvero l’Euro. Inoltre, c’è libero flusso di capitali in entrata e in uscita da tutti i paesi membri.

Tuttavia, i paesi membri non possono attuare la propria politica monetaria indipendente. Ciò significa che è estremamente difficile per una nazione membro prendersi cura di un’economia surriscaldata o depressa. In effetti, questo è esattamente quello che è successo in Grecia. Questa opzione potrebbe farti sentire come se esistesse una soluzione valida per tutti quando in realtà non è disponibile.

Opzione B: Capitale libero e politica sovrana

In questa opzione, gli investitori avranno la libertà di investire dove vogliono e la banca centrale del paese ha il potere di attuare le proprie politiche monetarie, tuttavia, non esiste un ancoraggio fisso.

Gli Stati Uniti usano un sistema come questo. Hanno una propria politica monetaria e un flusso di capitali libero. Tuttavia, il tasso di cambio è variabile ed è determinato dal mercato.

Opzione C: Borsa fissa e politica sovrana

Infine, abbiamo l’opzione C.In questo caso, puoi avere un peg fisso e la banca centrale può emettere la loro politica monetaria, tuttavia, non c’è capitale libero.

La Cina è un esempio di un paese che utilizza la propria politica monetaria mantenendo un tasso di cambio. Tuttavia, controllano la quantità di capitale che scorre all’interno e all’esterno del paese.

Quale opzione funziona meglio per Stablecoin?

Poiché le stablecoin hanno già un peg fisso, l’opzione B è automaticamente fuori dalla contesa.

Esaminiamo le opzioni A e C:

L’opzione C dice che non si può avere capitale libero. Tuttavia, ciò sconfigge lo scopo stesso del decentramento. In un ecosistema decentralizzato, non è possibile avere terze parti per controllare il flusso di fondi. Questo è il motivo per cui l’opzione C è fuori uso.

Questo ci lascia con l’opzione A. Ma questo, tuttavia, lascia le Stablecoin aperte a un attacco Soros. Allora, cos’è questo attacco di Soros?

Nel 1992, George Soros, un investitore ungherese-americano ha guadagnato oltre un miliardo di dollari. Tuttavia, nel processo, ha rotto la Banca d’Inghilterra. Questo è quello che è successo secondo Wikipedia:

“Soros aveva costruito un’enorme posizione corta in sterline per mesi fino al settembre 1992. Soros aveva riconosciuto la posizione sfavorevole del Regno Unito nel meccanismo di cambio europeo. Per Soros, il tasso al quale il Regno Unito è stato introdotto nel meccanismo di cambio europeo era troppo alto, anche la loro inflazione era troppo alta (il triplo del tasso tedesco) e i tassi di interesse britannici stavano danneggiando i prezzi delle loro attività “.

Ciò che Soros ha fatto è spesso chiamato la “più grande scommessa finanziaria del 20 ° secolo”.

La Banca d’Inghilterra ha capito che aumentare i tassi di interesse durante una recessione sarebbe stato un suicidio politico, motivo per cui hanno rotto il piolo e lasciato fluttuare la sterlina con il marco tedesco.

La domanda è: cosa succede se qualcosa che le stablecoins devono affrontare è un attacco Soros?

Se uno stablecoin dovesse diventare la valuta del futuro, allora ha senso che ci saranno periodi di recessione sbagliati. Poiché le stablecoin non possono controllare la politica monetaria, se qualcuno tenta un attacco Soros durante una recessione, lo smart contract di Stablecoin contrarrebbe immediatamente l’offerta di moneta per contrattaccare, il che peggiorerà ulteriormente la recessione.

Come conclude Richard Chen,

“Pertanto, le stablecoin sono soggette al trilemma impossibile e, nel raggiungere la loro stabilità, fanno una scelta consapevole di rinunciare alla politica monetaria. Questo è politicamente popolare nel breve termine, ma senza la capacità di utilizzare la politica monetaria per alleviare un’economia surriscaldata o depressa, sarebbe difficile per le stablecoin diventare una valuta mondiale a lungo termine “.

Conclusione

Quindi, ora che sai cos’è uno stablecoin, nel prossimo articolo imparerai quanto segue:

  • I difetti di Tether.
  • Analisi MakerDAO.

Non vedere l’ora!

Vuoi saperne di più su MakerDAO?

Segui il corso MakerDAO di Blockgeek!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me