I 5 migliori altcoin che hanno attivato SegWit sulla loro blockchain

Abbiamo tutti assistito alla guerra SegWit, non è vero?

Se facevi parte della criptosfera nel 2020, devi aver sentito parlare dell’aggiornamento di Bitcoin SegWit.

Se non lo fossi, ecco il retroscena.

Il dibattito sul ridimensionamento di Bitcoin ha raggiunto il suo culmine nel giugno 2017 quando è stato concordato che nel luglio successivo Bitcoin sarà soft-fork o aggiornato alla versione SegWit per soddisfare le richieste.

Per quelli di voi che non sanno cosa SegWit è? ecco una semplice spiegazione:

Considera i blocchi Bitcoin come vagoni di un treno che trasportano un nuovo passeggero e il loro bagaglio ogni 10 minuti. Ora, vuoi trasportare ancora più passeggeri nello stesso vagone. Per fare ciò, inizi a inviare i bagagli del passeggero separatamente. Ora c’è più spazio sul carro per più passeggeri.

Quindi, per ogni blocco di Bitcoin da 1 MB, quel blocco trasporta una transazione e i loro testimoni (cioè le firme) ogni 10 minuti. Se iniziamo a inviare le firme separatamente, potrebbero verificarsi più transazioni in quel blocco da 1 MB.

Questo è esattamente ciò che ha fatto Bitcoin SegWit. Il core di Bitcoin transazioni e firme separate, aumentando quindi il volume delle transazioni verificate ogni 10 minuti.

E seguendo l’esempio di Bitcoin, anche molti altcoin hanno abbracciato SegWit perché capiscono tutti che è la cosa giusta da fare.

Molti hanno seguito Bitcoin perché questi altcoin sono in definitiva fork di Bitcoin, quindi dovevano anche abbracciare quella soluzione per combattere futuri problemi di ridimensionamento.

Inoltre, SegWit ha corretto un bug popolarmente noto in Bitcoin e altri fork di Bitcoin, ovvero. Malleabilità della transazione.

In breve, molti altcoin hanno ora implementato SegWit in quanto apre anche le porte per ulteriori soluzioni di scalabilità off-chain come Lightning Networks.

SegWit ha anche molti altri vantaggi, come spiegato Qui.

E in questo articolo, discuteremo di alcuni importanti altcoin che hanno attivato SegWit sulla loro blockchain.

Entriamo …

I 5 migliori altcoin con supporto SegWit

1. Litecoin

litecoin

Litecoin è argento rispetto all’oro di Bitcoin. Lo sappiamo tutti, ma hai pensato perché è stato creato Litecoin (LTC)?

Bene, è stato creato come backup nel caso in cui qualcosa sia andato storto con Bitcoin.

Ma finora, Bitcoin e Litecoin stanno andando abbastanza bene e sorprendentemente LTC funge da banco di prova per Bitcoin.

Durante l’aggiornamento SegWit è stato anche Litecoin a implementare per primo SegWit sulla sua blockchain. È stato implementato da Bitcoin solo in un secondo momento.

Anche in questo caso Litecoin è servito da banco di prova per Bitcoin. Successivamente, lo sviluppatore principale di Litecoin ha anche condotto scambi atomici tra BTC e LTC per consolidare ulteriormente il percorso per il ridimensionamento.

Prima transazione SegWit su Litecoin!https://t.co/QTJAMDlC8s

– Charlie Lee [LTC⚡] (@SatoshiLite) 10 maggio 2017

Acquista Litecoin ora

2. Vertcoin

Vertcoin

Vertcoin è stato creato nel 2014 con l’obiettivo di creare una criptovaluta peer to peer decentralizzata. Pertanto, gli algoritmi di mining che sono stati scelti per implementarlo erano inutilizzabili con gli ASIC, rendendo Vertcoin disponibile per il mining di massa in modo decentralizzato.

Dopo Litecoin, Vertcoin ha seguito l’esempio per diventare la prossima criptovaluta attivata da SegWit e ha iniziato a testarla. Infine, Vertcoin ha implementato SegWit il 7 maggio 2017, per godere di vantaggi come transazioni più veloci e commissioni ridotte sulla sua rete.

SegWit attivato con successo sulla rete Vertcoin a partire dal blocco 713.664!

– Vertcoin (@Vertcoin) 7 maggio 2017

Successivamente, il software Vertcoin è stato aggiornato per i nuovi formati di indirizzi SegWit come mostrato di seguito:

Controlla il nuovo formato dell’indirizzo SegWit in arrivo su Vertcoin!

Maggiori informazioni sulla proposta di formato dell’indirizzo Bech32 qui: https://t.co/3wZgHfO3GQ pic.twitter.com/1B4Lg2zuVl

– Vertcoin (@Vertcoin) 16 novembre 2017

Acquista Vertcoin ora

3. Digibyte

DigiByte

Digibyte, notoriamente soprannominato un gigante addormentato dalla sua comunità, aveva anche attivato SegWit nel 2017. Ha raggiunto l’impresa anche prima di Vertcoin.

Il progetto Digibyte è stato fondato nel 2014 con l’obiettivo di creare una criptovaluta decentralizzata costruita per l’era digitale che fosse anche sicura e veloce.

Digitbyte ha 5 algoritmi di mining implementati nel software per ottenere la prova del lavoro che lo rende abbastanza decentralizzato.

Digibyte ha anche implementato SegWit dopo molte deliberazioni e consenso dalla sua comunità nell’aprile 2017.

Siamo attivati!! #SegWit #Blockchain #DigiByte #Bitcoin #Litecoin pic.twitter.com/7JcJHQQ1pZ

– DigiByte (@DigiByteCoin) 28 aprile 2017

Acquista DigiByte ora

4. Nav Coin

Nav Coin

Nav Coin è una delle mie altcoin preferite. È una criptovaluta anonima che è una prova di stake coin incentrata sulla privacy con doppia blockchain. Il progetto è operativo dal 2014 sulla base del codice principale di Bitcoin.

Dato che Nav Coin utilizza anche il modello UTXO come Bitcoin, ha anche problemi di malleabilità delle transazioni.

Per risolverlo, Nav Coin ha implementato SegWit sulla sua blockchain, post che SegWit è stato implementato su Nav Coin rendendola la prima moneta POS ad implementare SegWit sulla sua blockchain.

Acquista Nav Coin ora

5. Syscoin

Syscoin

Syscoin è un altro progetto di crittografia iniziato a marzo 2014 con l’obiettivo di diventare un eBay decentralizzato.

Non è del tutto chiaro se finora abbia raggiunto quell’impresa, ma una cosa è chiara che si sta sviluppando rapidamente per creare un mercato decentralizzato.

Inoltre, ha implementato SegWit per correggere la malleabilità della transazione considerando che è un fork del protocollo Bitcoin. Ha avuto successo nell’implementazione di SegWit nel primo trimestre del 2017, nello stesso periodo in cui Litecoin ha implementato SegWit.

Abbiamo attivato Segwit.

– Syscoin (@syscoin) 30 marzo 2017

Acquista ora Syscoin

Conclusione

È naturale che molte monete abbiano implementato SegWit seguendo l’esempio di Bitcoin e Litecoin perché tutti questi altcoin erano stati biforcati da Bitcoin in un punto o nell’altro. Ecco perché tutti portavano difetti intrinseci alla blockchain di Bitcoin.

Ma in realtà, non avevano bisogno di aggiornare i loro blockchain a SegWit perché non stavano affrontando problemi di ridimensionamento che Bitcoin era.

In tal modo, si sono preparati per futuri dibattiti che potrebbero infuriarsi quando la loro blockchain avrà un singhiozzo di ridimensionamento.

È tutto da parte mia in questo articolo. Spero che questi approfondimenti ti aiutino a rimanere in cima al gioco delle criptovalute.

In attesa dei tuoi commenti &# 128578;

Ecco alcuni altri articoli da leggere in seguito:

  • Cos’è “HODL” nel mondo delle criptovalute?
  • Un elenco di commercianti che accettano Ethereum nel 2018
  • I migliori portafogli Bitcoin anonimi del 2019: le scelte migliori di CoinSutra
  • Uno sguardo alle 5 migliori piattaforme per l’emissione di token di sicurezza
  • Recensione di YoBit Exchange: legittimo o una truffa?
  • Gli 8 migliori portafogli Litecoin per un facile accesso & Sicurezza

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me