Cosa sono gli ICO (offerta iniziale di monete) e perché sono buoni per te?

Ricordi quando i computer e Internet erano nella fase iniziale? Molte persone in tutto il mondo temevano che queste cose avrebbero comportato la violazione di molte normative e la perdita di innumerevoli lavori manuali.

Ma sappiamo tutti che non è successo niente del genere.

Naturalmente, alcune regole e regolamenti sono stati ridefiniti. Inoltre, le professioni in molti settori sono state ridisegnate e sono state create molte altre professioni. E se vedi tutto da una prospettiva più ampia, i computer e Internet hanno portato a una crescita esponenziale del potenziale umano.

E lo stesso sta accadendo in questo momento con l’introduzione della blockchain e delle criptovalute.

Si stanno creando nuovi verticali di settore che non sono mai esistiti in passato. E di tanto in tanto spuntano numerose nuove professioni.

Uno di questi nuovi verticali di questo cripto-spazio è l’ICO (Initial Coin Offering).

Ora, quando viene costruito o introdotto qualcosa di nuovo, ha le sue sfide e i suoi difetti. Questo è molto naturale per qualsiasi nuova industria che alla fine subisce molte iterazioni per il suo miglioramento.

Allo stesso modo, il verticale ICO, che è nato dal cripto-spazio, sta avendo le sue sfide uniche. Uno dei problemi principali è che molte ICO non sono altro che schemi e truffe per fare soldi.

Ma allo stesso tempo, l’altro lato della storia dell’ICO è luminoso come la nuova alba dei computer e di Internet.

Cosa sono le DApp

Il problema dell’ICO

L’altro giorno stavo preparando il mio contratto intelligente che ha consentito a MyEtherWallet di investire una piccola somma in CoinDash ICO, ma fortunatamente sono sfuggito e ho evitato una perdita significativa.

Sì, sono scappato!

Non appena sono andato alla pagina ICO del sito web, ho notato che qualcosa non andava nel loro sito web. Dopodiché, in pochi minuti, il loro community manager è entrato nel canale Slack che il Il sito web ufficiale di CoinDash ICO è stato dirottato dagli hacker.

Gli hacker avevano cambiato l’indirizzo ufficiale dello smart contract dell’ICO nel proprio indirizzo ETH. Ciò ha comportato il drenaggio di 7 milioni di dollari di denaro degli investitori a un indirizzo sbagliato.

È in corso un’indagine e alcuni addirittura accusano CoinDash di essere una truffa interna. Vedere Qui e Qui per maggiori dettagli su di esso.

Beh, nessuno sa qual è la verità, ma molti investitori sono stati derubati.

Ecco perché ho pensato che sarebbe stato importante per me discutere i pro e i contro degli ICO.

Cosa portano gli ICO per i loro investitori e come possiamo identificare gli ICO truffa?

Cos’è l’ICO?

ICO sta per “Initial Coin Offering”. Alcuni addirittura chiamano ICO “Initial Public Coin Offerings” (aka IPCO). È lo stesso.

Alcuni di voi potrebbero pensare che questo suoni simile alle IPO (note anche come offerte pubbliche iniziali).

E sì, è vero che IPO e ICO hanno alcune somiglianze, ma non molto. Le ICO sono un modo moderno di accumulare fondi per l’avvio e lo sviluppo di nuove iniziative e start-up basate su blockchain.

Attraverso gli ICO, le start-up blockchain distribuiscono una parte delle loro nuove criptovalute (o cripto-token) ai primi appassionati di concept in cambio del loro investimento. Questi fondi raccolti attraverso l’ICO agiscono come seed money finanziati dal crowd per le start-up per sviluppare, commercializzare e promuovere il loro proof-of-concept (POC) e / o prodotto.

Come funzionano gli ICO

Come funzionano gli ICO

La maggior parte di questi progetti sono DApp su blockchain o protocolli.

Il concetto è solitamente quello di alimentare questa DApp o protocollo utilizzando una criptovaluta o un token. Questi progetti blockchain sono progettati in modo tale da essere alimentati solo dalla loro criptovaluta nativa. Ciò significa che diventeranno preziosi e indispensabili in futuro quando la domanda aumenterà per quella DApp o protocollo. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra guida su Cosa sono le DApp?

La maggior parte di questi progetti segue una strategia in tre fasi:

  1. Passo 1– Il progetto / criptovaluta / DApp si annuncia sul Forum di discussione sui bitcoin nella sezione altcoins. Informazioni come il sito web ufficiale, il white paper, la loro roadmap, i team di sviluppo e marketing, l’esperienza, ecc.
  2. Passo 2– Quando sul mercato si crea una campagna pubblicitaria sufficiente sulla loro prova di concetto, le loro ICO vengono annunciate sul Forum di Bitcoin. Da lì in poi, dissipano le informazioni riguardanti l’ICO e attirano l’attenzione dei primi investitori. Informazioni come le tempistiche dell’ICO, quale parte della fornitura totale di criptovalute venderanno nell’ICO, quanta percentuale è destinata allo sviluppo e al marketing, la valuta in cui un investitore può investire, ecc. questa fase.
  3. Passaggio 3– Una volta terminata l’ICO, il progetto viene avviato. Il token o crittografia è ora elencato nelle principali borse. La maggior parte dei progetti consente ai suoi investitori di scambiare la propria criptovaluta in questa fase. Da qui, la capitalizzazione di mercato della valuta continua a fluttuare nella proporzione della fiducia del mercato e su quanto le persone apprezzano l’applicazione o il protocollo.

Finora, la questione ICO sta funzionando bene ed è diventata un fiorente mercato di 800 criptovalute.

Ma è piuttosto intrigante come questo piccolo concetto di crowdfunding sia stato amplificato in un modo senza precedenti dall’introduzione degli ICO.

Quindi soffermiamoci un po ‘sulla sua storia.

Storia ed evoluzione delle ICO

Storia ed evoluzione delle ICOFonte: SmithandCrown

Nell’agosto 2013, MaterCoin è stata la prima ICO del crypto-space. Dopo che si erano annunciati sul Modulo Bitcoin, hanno finito per raccogliere $ 600K USD in bitcoin.

Successivamente, nel giugno 2014, Ethereum è diventata la seconda ICO che si terrà in questo spazio.

La piattaforma Ethereum è iniziata con la sua ICO nel 2014, dove ha raccolto 31.5K BTC (bitcoin) in cambio di Ether (ETH). Ciò equivaleva a $ 18,4 milioni di dollari all’epoca.

Cosa c’è dentro per te?

Investimento ICO Blockchainfonte- Coindesk

Penso che ci sia qualcosa per tutti noi in questi ICO. E credo anche che alcuni di voi stiano leggendo questo perché siete una criptovaluta o un appassionato di blockchain che è interessato a partecipare alle ICO.

Quindi, se guardi da vicino in linea con l’esempio di Ethereum, sarai sorpreso di sapere quanto i primi investitori hanno tratto profitto dal loro investimento. Al momento dell’ICO di Ethereum, 1 BTC (valore medio di $ 500) è stato scambiato per 2000 ETH.

Quindi questi 2000 ETH nel 2014 (per un valore medio di $ 500) ora valgono più di $ 445K. Questo è un aumento percentuale di +88.000%, che è humungous.

Inoltre, questo ICO non richiedeva di sottoporsi a nessun tipo di complicato controllo dell’identità o dei precedenti, non gli importava di quale paese venissi e non gli importava di che colore fossi. Niente aveva davvero importanza. Chiunque avesse queste prime informazioni, una connessione Internet e alcuni BTC avrebbe potuto diventare parte di questo investimento iniziale.

Questo è l’aspetto della capitalizzazione di rischio democratica e decentralizzata per le start-up moderne. Prima delle ICO, solo i primi investitori e gli appassionati che avevano fondi sufficienti potevano investire in tali start-up, mantenendo gran parte dell’economia mondiale fuori dal gioco.

Ora con gli ICO, chiunque da qualsiasi parte del mondo abbia una connessione Internet può investire fino a $ 50 (a volte anche meno) in tali start-up tramite criptovalute.

Dopo aver letto questo, potresti pensare di aver trovato uno schema per fare soldi facile, ma credimi, non esiste denaro facile o gratuito.

E inutile dire che questa democratizzazione e decentralizzazione comportano le proprie sfide e i propri difetti. Poiché queste ICO sono altamente non regolamentate e diverse dalle IPO tradizionali, possono anche essere altamente rischiose.

Sfide delle ICO

È vero che le ICO offrono opportunità di guadagno agli investitori.

Ma ci sono molte sfide da affrontare quando si identifica in quali ICO investire.

Alcune di queste sfide sono:

  1. Alcuni ICO esistono solo su un white paper, non nella vita reale.
  2. Alcuni ICO sono fatti al solo scopo di attirare denaro dagli investitori che in seguito vengono scaricati in monete importanti come BTC / ETH per realizzare profitti per se stessi.
  3. Tutti gli ICO non sono regolamentati e non sono supportati dalle leggi governative.
  4. La maggior parte delle criptovalute o dei token emessi in un ICO non hanno portafogli / meccanismi di archiviazione adeguati.
  5. Alcuni ICO hanno modi di lavorare molto loschi o non trasparenti. Alcuni ICO emettono token o criptovalute pre-minati al 100%. Una parte significativa di questi token i proprietari detengono per manipolare il mercato. Uno di questi è un esempio Bytecoin che aveva l’82% di monete pre-minate.
  6. Alcuni di questi ICO hanno una buona prova del concetto ma mancano di un solido team di consegna.

Ma non sto cercando di demotivarti!

Alcuni ICO o progetti basati su blockchain sono dei veri gioielli. Se sei in grado di tenerti aggiornato e valutare bene un ICO, allora puoi sicuramente procurarti una fetta di queste torte di gemme.

Come partecipare alle ICO

Se vuoi essere coinvolto in un ICO, segui i passaggi seguenti:

  1. Rimani aggiornato – La cosa più importante in questo spazio è essere aggiornati e agili. Unisciti al forum di discussione sui Bitcoin o segui popolare siti di notizie su criptovalute e DApps. Dopo aver appreso di un nuovo progetto blockchain, unisciti al loro canale Slack o Telegram per dettagli ICO specifici. Inoltre, seguili su Twitter e altri siti di social media.
  2. Seleziona un portafoglio – Leggi attentamente i dettagli ICO e altri requisiti tecnici come il portafoglio da utilizzare per l’ICO. La maggior parte delle ICO lanciate sulla blockchain di Ethereum richiedono l’utilizzo di portafogli abilitati per contratti intelligenti in cui è possibile variare il limite e il prezzo del gas. Devi anche verificare quale valuta stanno accettando per l’ICO (BTC, ETH, USD, ecc.).
  3. Ricarica il tuo portafoglio – Ora, una volta individuato un portafoglio adatto, ricarica il tuo portafoglio con l’importo che desideri investire. Se la valuta supportata da ICO è BTC, ricarica il tuo portafoglio almeno un giorno prima con commissioni di mining sufficienti, altrimenti al momento di ICO non avrai nulla da investire. Ciò potrebbe accadere perché le transazioni BTC impiegano ore (a volte giorni) per essere confermate a causa della congestione della blockchain. La ricarica ETH avviene con secondi / minuti, ma a volte se un ICO è già in corso sulla blockchain di Ethereum, possono essere necessarie fino a 3 ore.
  4. Fattore di tempo – Diversi ICO elencano orari diversi in base ai vari fusi orari. Controlla il tuo fuso orario e sii puntuale. Alcuni ICO in passato sono terminati in meno di pochi minuti, quindi devi essere molto veloce e puntuale. Fatto divertente – ICO di Gnosis superato in meno di 15 minuti.

Punti fondamentali per l’analisi degli ICO

Come ti ho detto prima, le ICO sono un ottimo modo per gli investitori di guadagnare denaro. Ma deve essere fatto bene. Se va storto, potresti perdere tutti i tuoi soldi in un colpo solo.

Non tutte le ICO valgono la pena di essere monitorate. Alcuni ICO sono solo truffe che hanno un bell’aspetto solo sulla carta. Quindi, prima di investire, fai la tua due diligence.

Quindi come giudichi se un ICO è una truffa o no? Ecco alcuni suggerimenti da parte nostra:

  • Controlla se il progetto sta risolvendo qualche problema nella vita reale.
  • Controlla se hanno un leader forte, un CEO o un fondatore.
  • Controlla il portfolio e la cronologia del team di sviluppo.
  • Controlla i precedenti della squadra; vedere se qualcuno di loro è collegato a qualche truffa del passato.
  • Controlla il white paper e guarda la sua fattibilità tecnica.
  • Controlla se hanno una comunità aperta e trasparente.
  • Valuta se possono spiegare il problema che stanno risolvendo in modo chiaro nel white paper.
  • Partecipa ai forum per verificare cosa pensano gli esperti tecnici del progetto o di DApp.
  • Controlla la loro roadmap di sviluppo.
  • Verificare se hanno un prototipo funzionante demo del proiettore DApp.

Alcune persone si mettono nei guai se non fanno una buona analisi. Ecco perché ti suggeriamo di fare le tue ricerche e due diligence prima di entrare in qualsiasi ICO.

Che è meglio: IPO o ICO?

IPO o ICO

Esploriamo alcune delle differenze tra un’IPO e una ICO.

ICO IPO
Questo è altamente non regolamentato. Questo è ben regolato.
Non c’è sostegno del governo. C’è il sostegno del governo.
Non vi è alcun accordo o documentazione legale coinvolti in esso. Vi è un accordo legale o una documentazione coinvolta in esso.
In caso di frode, i tuoi fondi sono andati. In caso di frode, gli investitori riceveranno una certa protezione.
Altamente volatile Meno volatile
Può partecipare chiunque da qualsiasi luogo di qualsiasi nazionalità. Chiunque, da qualsiasi parte di qualsiasi nazionalità, non può partecipare.

Quindi la risposta breve è che le IPO e le ICO funzionano in modi completamente diversi. C’è meno protezione in un ICO, ma è aperto a chiunque ovunque. Le IPO sono molto più selettive, ma relativamente sicure.

Tutto dipende dal gioco a cui vuoi giocare. La chiave è imparare le regole del gioco e giocare di conseguenza.

I miei pensieri finali sugli ICO

ICO è il modo, dicono.

Non c’è dubbio che le ICO siano un modo eccellente per generare fondi iniziali per l’avvio di una start-up da qualsiasi parte del mondo. Ed è anche un modo moderno di raccogliere capitale di rischio come alternativa alla tradizionale capitalizzazione di rischio dei progetti.

Le ICO sono anche un buon modo per trovare e investire nella futura infrastruttura tecnologica del mondo. E non vedo nulla di sbagliato nel farlo, poiché stai contribuendo alla costruzione di un prodotto e, in cambio, stai ricevendo la tua giusta parte di quel progetto.

Ma come ho detto prima, devi essere aggiornato e agile se vuoi farlo.

E sicuramente, alcuni ICO o progetti blockchain sono qui per rimanere a lungo termine perché stanno davvero risolvendo alcuni dei problemi chiave del mondo.

Infine, come l’avvento del computer e di Internet, questa nuova industria crittografica di ICO ha un futuro luminoso. Diventerà sicuramente più maturo e sicuro con normative adeguate (che sono in discussione).

Quindi, spero che questo articolo sia stato interessante e informativo. Fammi sapere cosa ne pensi degli ICO. Hai mai partecipato a uno? Ne conosci uno in arrivo che sembra interessante? Lascia commenti e domande che potresti avere nei commenti. Aspetto tue notizie!

Ti piace questo post? Non dimenticare di condividerlo!

Ecco alcuni articoli selezionati da leggere in seguito:

  • Cos’è un token ERC20?
  • 5 suggerimenti intelligenti per principianti prima di investire in ICO
  • Cosa sono gli smart contract in relazione a Ethereum?
  • Capire la differenza tra i token di sicurezza & Token di utilità

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me