Che cos’è uno schema Ponzi e Bitcoin è uno schema Ponzi?

Uno dei più grandi miti riguardanti Bitcoin è che molti lo considerano uno schema Ponzi fraudolento. Ma pochissimi capiscono davvero cosa a Schema Ponzi è.

Non è saggio per le persone trarre conclusioni senza una corretta comprensione di qualsiasi argomento. Ed è quello che fanno le persone quando si tratta di Bitcoin. Definiscono semplicemente Bitcoin e altre criptovalute come truffe.

Pertanto, essendo un blog rinomato in questo spazio, noi di CoinSutra pensiamo che sia molto importante per noi chiarire questo punto e diffondere maggiore consapevolezza, che è anche la nostra motivazione per scrivere oggi. Spiegherò in dettaglio perché Bitcoin non è uno schema Ponzi, ma prima capiamo ed esaminiamo cosa significa effettivamente uno schema Ponzi.

Che cos’è uno schema Ponzi?

Uno schema Ponzi è un’operazione di investimento fraudolenta in cui l’operatore genera rendimenti per gli investitori più anziani attraverso entrate pagate da nuovi investitori, piuttosto che da attività commerciali legittime o profitti dal trading finanziario.

Gli operatori degli schemi Ponzi possono essere individui o società e attirare l’attenzione di nuovi investitori offrendo rendimenti a breve termine che sono anormalmente alti o insolitamente coerenti.

Le aziende / schemi che si impegnano in schemi Ponzi concentrano tutte le loro energie nell’attrarre nuovi clienti per fare investimenti. Gli schemi Ponzi si basano su un flusso costante di nuovi investimenti per continuare a fornire ritorni agli investitori più anziani. Quando questo flusso si esaurisce, lo schema va in pezzi. [Fonte Wiki]

Gli schemi Ponzi sono talvolta indicati anche come schemi piramidali e le caratteristiche di entrambi gli schemi sono rendimenti più elevati rispetto al mercato medio reclutando nuovi membri nell’ambito dello schema e prendendo denaro da loro in una forma o nell’altra.

Caratteristiche degli schemi Ponzi o piramidali:-

  • Promettono rendimenti elevati e insoliti.
  • Di solito promettono rendimenti regolari o mensili.
  • Richiedono di aggiungere nuovi investitori / membri al programma per aumentare il tasso di rendimento.
  • I fondatori di solito scappano con una grossa fetta di denaro.

Queste sono le caratteristiche principali di un tipico schema fraudolento che sia nello spazio crittografico o meno.

Ora che conosci queste caratteristiche puoi facilmente farla finita con tali schemi facendo una rapida cartina di tornasole.

Cosa puoi fare per non cadere in tali schemi: cartina di tornasole

Puoi fare rapidamente una cartina di tornasole per evitare tali schemi o progetti seguendo due semplici consigli forniti da Andreas M. Antonopoulos, un rinomato oratore di Bitcoin e sostenitore.

Promette rendimenti regolari che superano i rendimenti medi di mercato?

È un Ponzi

Si concentra maggiormente sul reclutamento di nuove persone rispetto a qualsiasi prodotto?

È uno schema piramidale#litmustests

– Andreas ☮ &# 127752; ⚛ ⚖ &# 127760; &# 128225; &# 128214; &# 128249; &# 128273; &# 128745; (@aantonop) 1 dicembre 2017

Questa cartina di tornasole è così potente e adatta che puoi applicarla all’interno dello spazio crittografico. Puoi anche usarlo per giudicare altri schemi al di fuori di questo mercato.

Bitcoin non è uno schema Ponzi

Alla luce delle spiegazioni di cui sopra, posso dire che le persone che dicono che Bitcoin è uno schema Ponzi non capiscono veramente cosa sia uno schema Ponzi.

Se chiami Bitcoin uno schema ponzi, non sai nulla di Bitcoin e non sai nulla degli schemi ponzi. $ BTC #Bitcoin

– ParabolicTrav (@parabolictrav) 17 dicembre 2017

  • Bitcoin non ha mai chiesto a nessuno di mettere soldi

Il white paper di Bitcoin, se lo hai letto, non parla di acquisto / vendita di bitcoin e non attira gli investitori a mettere i loro soldi. È un documento di 8 pagine che spiega una soluzione per creare denaro digitale resistente alla censura.

  • Il fondatore di Bitcoin non è mai scappato con una grossa fetta di denaro

Il fondatore di Bitcoin, Satoshi Nakamoto non è mai scappato con un pezzo di Bitcoin. Si potrebbe ora obiettare che possedeva milioni di bitcoin ma che non ha mai rubato a nessuno o semplicemente creato dal nulla nonostante fosse il fondatore di Bitcoin.

Invece, ha anche dovuto eseguire un nodo completo ed estrarre blocchi Bitcoin per ricevere i premi del blocco per ottenere nuovi bitcoin, che è un modo legale che chiunque può seguire anche oggi.

Inoltre, nota che i Bitcoin che ha estratto in quel momento e tenuto per sé erano privi di valore allora. È stata la sua pura volontà di credere nel potenziale del progetto che lo ha motivato a mantenere quei fondi con sé.

  • Bitcoin non ti ha mai chiesto di reclutare nuove persone / investitori sotto di esso

Né Satoshi o il suo white paper né i primi possessori di Bitcoin sono andati a reclutare nuove persone / investitori per Bitcoin.

Nei primi giorni, la maggior parte dei geek usava estrarre e giocare con Bitcoin e la maggior parte di loro lo spendeva per il gioco d’azzardo o per le pizze o semplicemente per fare regali nei meetup. Non ho ancora visto un tale schema Ponzi che regala i loro prodotti in questo modo.

  • Bitcoin non promette né fornisce rendimenti mensili / regolari

Il white paper di Bitcoin o il suo modello funzionante fino alla data non promette alcun rendimento o rendimenti regolari. Sì, certo, questa è un’altra cosa che le persone hanno guadagnato a causa del folle aumento del prezzo del Bitcoin nel corso degli anni, ma questa è semplicemente la legge della domanda e dell’offerta che agisce in un mercato libero.

Il rovescio della medaglia, anche i prezzi dei Bitcoin scendono rapidamente e molte persone vengono bruciate a causa del loro investimento speculativo!

  • Bitcoin non ha una testa / persona che lo controlli

Bitcoin si basa sulla tecnologia decentralizzata e resistente alla censura della blockchain e sulla prova del lavoro che garantisce che nessuno, in particolare, sia “responsabile”.

Chiaramente, senza nessuno al timone di Bitcoin, nessuno può scappare o impossessarsi del denaro o del Bitcoin di altre persone.

Conclusione: schema Ponzi

Tutto detto e fatto, capisco che ci sono molti schemi Ponzi di criptovaluta e schemi piramidali in corso, ma questo non significa che Bitcoin o le altre valute siano fraudolente.

Il rovescio della medaglia, il mercato delle criptovalute è stato, è e sarà incline a tali schemi perché si basa sulla tecnologia decentralizzata della blockchain. Qualcosa che si basa su una tecnologia decentralizzata ed è difficile da fermare o regolamentare darà vita a schemi Ponzi ma questo non significa che Bitcoin sia uno schema Ponzi.

Invece, usa i parametri che ho discusso all’inizio di questo articolo per istruirti ed esaminarti ogni volta che incontri tali schemi Ponzi e semplicemente disattivarli.

Infine, direi, devo ancora vedere uno schema Ponzi come Bitcoin che fa questo:

Mostrami uno schema Ponzi in cui i primi investitori hanno donato $ 86 milioni in beneficenza e ti darò tutti i miei #bitcoin. https://t.co/hITHiBgWgb

– Miguel Cuneta (@MiguelCuneta) 14 dicembre 2017

Questo è da parte mia in questo articolo. Spero che questo ti aiuti a distinguere tra un progetto legittimo e uno Ponzi.

È ora che tu me lo dica: Conosci qualche truffa crittografica o schemi Ponzi attualmente in corso? Considera ancora Bitcoin come Ponzi? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Inoltre, condividi questo con i tuoi amici e familiari che vuoi proteggere dall’essere truffato in tali schemi Ponzi!

Ecco alcuni altri articoli da leggere in seguito:

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me