Blockchain vs Fiat: A Confrontation of Ages

Dichiarazione di non responsabilità: Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle degli autori e non riflettono necessariamente la politica o la posizione ufficiale di Blockgeeks

Uno sguardo nuovo alla differenza tra sistemi monetari e possibilità di convergenza

Blockchain vs Fiat: A Confrontation of Ages

Immagine di Jean – Léon Gérôme

Alex Kontegna (Dicembre 2016)

È passato quasi un decennio e stiamo ancora cercando di spiegare perché il denaro blockchain è meglio di fiat o “denaro come al solito”. Purtroppo, questo argomento è già diventato una noia enorme. Le premesse di base del settore bancario decentralizzato, della valuta deflazionistica, dell’economia libertaria e della teorica resistenza alla frode delle blockchain sono per lo più cadute nel vuoto.

A dire il vero, è in corso una vera battaglia tra due diversi approcci al controllo monetario, tra vecchie e nuove strutture di potere. E dove questi due si incontrano, si sovrappongono, si mescolano e competono è dove si trova la vera azione! Essere una mosca sul muro durante le riunioni del consiglio di amministrazione delle istituzioni finanziarie o ascoltare il tono di qualche nuovo “tecnologo finanziario blockchain” nei confronti di questi giganti del potere finanziario sarebbe altrettanto divertente quanto esilarante. Mancando l’accesso, tuttavia, non riusciamo a vedere l’essenza degli accordi dietro le quinte tra i pezzi grossi fiat e il nuovo sangue delle startup crittografiche.

Cosa stanno facendo?

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Cosa succede all’interno di quei consorzi che cercano di implementare un’architettura blockchain “privata” per le banche? Perchè Goldman Sachs, Banco Santander e altri fuggono da R3CEV? Hanno scoperto un’intuizione ingegneristica così brillante da non doverla condividere? Cosa pensano veramente di quella che potrebbe essere la futilità dei blockchain allevati a mano? Non ci sono risposte certe da dietro il muro, solo speculazioni “esperte”.

Ma ci sono luoghi in cui si può osservare il contatto tra fiat e blockchain in tempo reale. Quelle sono le startup che offrono servizi “asset-over-blockchain”. Alcuni di loro si stanno attivamente promuovendo cercando di trascinare le banche e persino le banche centrali nella loro orbita. Tecnicamente, l’essenza di tale servizio è primitiva. I token basati su blockchain hanno un valore nominale prossimo allo zero sulla rete nativa. Ciò che dà loro valore è l’inclusione di metadati che registrano la promessa di qualcuno di qualcosa nel mondo fisico. Abbiamo avuto un impegno con due di queste startup. Uno fa il trasporto di una meta-moneta sopra Bitcoin, un altro usa strumenti di Solidity più naturali per fare lo stesso su Ethereum.

Ecco alcune nuove interessanti contraddizioni e incomprensioni che abbiamo appreso lì. Ciò ha davvero aggiunto alla nostra percezione della differenza tra fiat e blockchain e vorremmo condividerlo con voi.

Miracoli ordinari

Avendo a che fare con qualcosa di familiare, difficilmente ci si aspetta che cambi la sua comprensione di base della questione. La moneta fiat come è oggi non può essere percepita correttamente al livello di pensiero convenzionale; non esiste un portale mentale “intuitivo”. La Fiat non è semplice. Non può essere descritto senza cura nell’uso dei termini. Una volta definiti chiaramente i concetti e iniziato a usarli in modo formalmente corretto, si scopre che il fiat è una cosa innaturale e patologica. Tuttavia, è importante rendersi conto che l’unico modo di pensare al denaro che attualmente esiste nella realtà bancaria sono i termini fiat.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Gli imprenditori che si spostano verso servizi associati a fiat da un background blockchain / bitcoin basano il loro modello di pensiero sull’esperienza con Bitcoin ed Ethereum. Eseguono un pensiero tecnologico molto chiaro e corretto sui pagamenti. Ma allo stesso tempo, pensiero altamente inappropriato.

I blockchainer si rivolgono a una banca con qualcosa del genere: “Ecco i tuoi token, sono come contanti” che viaggiano “dal punto A al punto B e oltre al punto C in modo affidabile, conveniente ed estremamente economico. Incolla un po ‘di valore a questi gettoni sostenendo la promessa con alcune riserve o con il tuo nome rispettabile. Allora, profitto! “

Blockchain vs Fiat: A Confrontation of Ages

Perché mancano sempre?

Ecco perché: il diagramma sopra mostra il singolo quanto (l’elemento minimo esistente) di denaro. Forse dovremmo notare che consideriamo un quantum nel contesto dei pagamenti, quindi non parliamo di qualche centesimo di investimento statico astratto. Il resto dovrebbe essere autoesplicativo: ci sono almeno cinque partecipanti, dislocati su almeno tre livelli. Se pensi in termini di bitcoiner, ogni “moneta” muore a livello di liquidazione con un clone inviato al beneficiario.

Allora, qual è il punto principale? Non c’è assolutamente alcun trasferimento da A a B! L’unica eccezione sono i contanti cartacei. Ma le parole chiave qui sono “L’unica eccezione”. È impossibile fare “nuovo denaro” o “denaro criptato”. All’interno di un cervello bancario, “proprio come i contanti” non ha significato. I pagamenti potrebbero essere diversi. Potrebbero esserci centinaia di variazioni dello schema di cui sopra, e lo sono, con infinite complicazioni ma senza semplificazioni mai. È impossibile “incassare” se non si tratta effettivamente di contanti.

Ecco un’altra cosa importante. Non solo non esiste una trasmissione diretta dal pagatore A al beneficiario B, ma non ci sono soldi da considerare a meno che l’intero gruppo di partecipanti non sia a posto e guardi. Niente osservatori, niente soldi. È davvero il momento di ricordare Schrödinger e il suo gatto! Questo fenomeno non è nemmeno seriamente considerato nella comunità blockchain. Inoltre, dovremmo menzionare alcuni deboli echi di ciò nella retorica della “mancanza di fiducia” (l’assenza di un bisogno di autorità a cui si affidano tutte le parti dell’accordo). Ora vediamo che il fenomeno si verifica a un livello fondamentale molto più profondo.

Ultimo ma non meno importante: in ogni fase è presente un sistema di comunicazione live e il formato dei messaggi (clearing). Costituiscono anche il denaro che è parte integrante del suo quantum. Non si può semplicemente sostituire o mettere a punto qualsiasi componente. Quando parliamo di denaro [fiat], non è la legge che segue ma la tecnologia, essendo sempre dietro la legge. L’inalienabilità del sistema di comunicazione comporta l’aspetto della dimensione. In fiat, diverse dimensioni di pagamenti significano reti diverse. Tali reti presentano differenze fondamentali sostanziali non solo nell’accessibilità delle istituzioni partecipanti, ma anche in molti sensi puramente tecnologici. Negli Stati Uniti, ad esempio, ci sono molti livelli di organismi e reti intermediari, come Fedwire Funds Service, Clearing House Interbank Payments System, Automated Clearing House e altri. I sistemi dei diversi livelli non sono direttamente compatibili.

Si scopre che soldi grandi, soldi piccoli e soldi piccoli sono tutte cose diverse di natura diversa. Rendendolo ancora meno naturale, anche all’interno della stessa categoria, paesi diversi ospitano sistemi incompatibili e strutturalmente diversi di classi di accessibilità fondamentalmente diverse. La tabella seguente mostra la distribuzione dei partecipanti di varie reti di pagamento con un numero medio di operazioni che svolgono. La differenza ammonta a cento volte. Dal punto di vista di un blockchain, è un’assurdità e un inconveniente. Un tecnologo dovrebbe preparare una struttura per i topi in un paese, portandola altrove per trovare solo stegosauro e nessun topo?

Blockchain vs Fiat: A Confrontation of Ages

Fonte: Michael Tompkins, Bank of Canada, dati del Committee on Payments and Market Infrastructures (CPMI), Statistics on Payment, Clearing and Settlement Systems in CPMI Countries, BRI, settembre 2015.

Quanto apparirebbe infelice un imprenditore che vende “asset-over-blockchain” a una banca quando inizia il suo “pitch” con “trasferimento p2p di token esistenti indipendentemente”. Una frase di cinque parole contenente tre fenomeni inesistenti. Aggiungendo un errore psicologico alla terminologia, si esprime la perplessità dei banchieri privi di entusiasmo. Apparentemente, questo è dovuto a una comprensione incompleta della nuova tecnologia, pensa. No, non lo è. Il fatto è che i significati fiat interni sopra descritti sono incorporati e impressi nel pensiero nativo dei banchieri. Un banchiere ascolta la storia, comprende un linguaggio estremamente frammentato, fino all’illeggibilità del messaggio, ma non gli viene in mente alcuna spiegazione chiara.

In quale altro modo dovremmo spiegare a noi stessi che il massimo successo dei progetti fiat-over-blockchain in questi anni sono gli esempi marginali dei dollari delle Barbados e dei Crypto-baht?

Nessun pazzo da queste parti

Proviamo a tornare alla festa privata delle grandi banche e bussare alla porta di servizio con la nostra comprensione del loro ragionamento, con la visione ritradotta che hanno la mente intrappolata nel cervello di un banchiere.

I banchieri non sono idioti. Vogliono qualcosa come la blockchain, la sua immediatezza e naturalezza. La maggior parte di loro sono tecnici e uomini d’affari ordinari, che non chiariscono le conseguenze politiche dello spostamento di fiat. Dovrebbero vedere perfettamente che quando si arriva all’ingegneria monetaria, la blockchain è davvero come dovrebbe essere organizzata. Meno preoccupante se è bitcoin o Corda. IBM e la sua divisione, Institute for Business Value, hanno recentemente condotto uno studio che ha rivelato che in un solo anno circa il 15% delle banche sarà pronto per i test sul campo delle tecnologie blockchain. 15%! Andando in diretta e commerciale! Uno straordinario 65% degli intervistati ha espresso la stessa disponibilità, ma su un orizzonte di tre anni. La stessa IBM, a proposito, non può essere incolpata di stupidità e ignoranza: sta partecipando alla costruzione del Hyperledger e promuovere un ibrido cloud-blockchain, Bluemix.

Ho già scritto che le banche sono alleate degli appassionati di criptovaluta, non nemiche. Ma anche loro non possono cambiare rapidamente le regole e le leggi. Inoltre, a determinati livelli elevati, saranno respinti e invitati a partire.

Blockchain vs Fiat: A Confrontation of Ages

Un ingresso estremamente arrabbiato che ruota sul sito del Sancta Sanctorum del nostro mondo materialista.

Per riassumere, selezionando tra sostenitori e banchieri fiat guidati da blockchain non immuni alle idee blockchain salteremmo sul treno delle banche. I primi sono ancora pessimi. Sfortunatamente, presto anche le banche raggiungeranno limiti e divieti. Gli ostacoli tecnologici si uniranno a quelli legali e il blocco diventerà fondamentale. In un modo o nell’altro, ma il climax si sta avvicinando rapidamente. Non so se Chandler Guo ha ragione, ma crede che ogni paese che stampa il proprio denaro sia letteralmente controllato da cinque o giù di lì famiglie, che essenzialmente competono per avere l’opportunità di stampare. Questa opportunità che di tanto in tanto si scambiano di mano ha recentemente iniziato a cambiare di mano con una frequenza sempre maggiore.

© Knowledger Consulting

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me