6 modi per effettuare transazioni Bitcoin non tracciabili

Nascondere la tua identità in questo mondo digitale è piuttosto complicato, poiché spesso ti lasci dietro diverse impronte digitali.

Poiché Bitcoin fa parte del mondo digitale, è anche piuttosto complicato essere completamente anonimi quando si utilizza questa criptovaluta.

Sapevi che le transazioni Bitcoin lo sono non anonimo (pseudo anonimo) e può essere rintracciato?

Le transazioni Bitcoin, in base alla progettazione, non sono collegate a una persona o identità. Gli indirizzi pubblici vengono utilizzati per le transazioni: stringhe alfanumeriche registrate pubblicamente sulla blockchain.

Il nome, l’indirizzo fisico o l’indirizzo email di una persona non si trova da nessuna parte nella transazione. Ma l’identità di una persona può ancora essere rintracciata utilizzando le informazioni sull’indirizzo pubblico e gli IP.

Ecco perché vengono chiamate le transazioni Bitcoin pseudo-anonimo.

Ma come è possibile quando non è presente alcun nome associato all’indirizzo pubblico o all’IP?

Bene, a volte l’utente dell’indirizzo pubblico di Bitcoin dichiara il proprio nome insieme all’indirizzo pubblico. L’identità può essere rintracciata anche se si utilizza una connessione wifi privata. Qui generalmente diamo la nostra prova di identità, attraverso la quale le nostre identità possono essere confrontate con il nostro IP.

Ci sono molti altri modi per rintracciarti digitalmente, ma per farla breve, ci sono alcuni trucchi che possono aiutarti a usare Bitcoin in modo anonimo.

Ecco alcune cose che nascondono l’identità da fare durante l’utilizzo di Bitcoin.

Metodi migliori per rendere non tracciabili le transazioni Bitcoin:

1. Bitcoin Mixing

Bitcoin miscelazione

Le transazioni Bitcoin sono registrate su un registro pubblico. Chiunque rintracci un indirizzo pubblico può conoscerne la provenienza e / o la destinazione. Non esiste una procedura a livello di protocollo per rendere anonimi questi bitcoin, motivo per cui è necessario un mixer Bitcoin per nascondere l’identità.

Il mix di bitcoin è un processo che cerca di rompere la collegabilità o la tracciabilità.

Il mixaggio interrompe il collegamento tra gli indirizzi Bitcoin creando indirizzi temporanei o scambiando monete con altri indirizzi dello stesso valore. Questo rende il percorso difficile da seguire sulla blockchain.

Il mixaggio di Bitcoin viene anche chiamato Riciclaggio di bitcoin, lavaggio di bitcoin o Bitcoin che cade, ed è un servizio a pagamento.

Mescola su Bitmix

Un paio di servizi che forniscono il mix di Bitcoin sono:

2. Tor-Onion Router per rimanere anonimi

Puoi usare un file Browser Tor per connettersi con la rete Bitcoin. Tor è una comunità di volontari che crede nell’anonimato e nell’uso di Internet senza sorveglianza. Se stai cercando qualcosa di stravagante, il browser Brave dovrebbe essere il tuo browser preferito. È gratuito, più veloce di Chrome e ha la funzionalità Tor integrata. Infatti questo è il browser che utilizzo personalmente.

I nodi Tor crittografano e instradano il tuo traffico Internet a nodi di computer casuali sulla rete Tor prima che raggiunga la destinazione finale. Pertanto, diventa estremamente difficile individuare l’indirizzo IP o il sistema da cui è stato trasmesso il messaggio o la transazione.

In parole semplici, le tue transazioni & altre attività non possono essere indirizzate al tuo I.P & ti aiuta così a rimanere anonimo. Tuttavia, se utilizzi un sito Bitcoin abilitato per KYC come CEX, Coinmama o qualsiasi altro, l’utilizzo di TOr non è così utile.

Personalmente, quando utilizzi siti basati su P2P come LocalBitcoins o Paxful, l’utilizzo di Tor o una VPN è altamente raccomandato.

Esistono diversi modi per utilizzare Tor su dispositivi diversi, ma se stai utilizzando un PC Windows, puoi eseguire il tuo client Tor e connetterti alla rete Bitcoin utilizzando l’indirizzo localhost 127.0.0.1 tramite la porta Tor standard 9050.

3. Usa Logless VPN

Una rete privata virtuale (VPN) senza log è una rete che non memorizza la cronologia delle tue attività sui propri server. Crittografa tutto il tuo traffico Internet e lo instrada attraverso più server di tua scelta in posizioni diverse prima di arrivare alla posizione finale.

Alcune VPN senza log mantengono anche un indirizzo IP condiviso per più utenti, rendendo quindi difficile individuare e tracciare l’identità di una persona.

L’utilizzo di VPN senza perdite per connettersi al tuo client Bitcoin è un altro modo per migliorare la privacy delle tue transazioni Bitcoin. Ma in questo caso, devi fidarti del provider di servizi VPN per non registrare le tue attività.

Di seguito sono riportati alcuni famosi provider di servizi VPN logless con sede non negli Stati Uniti:

  • NordVPN
  • VPNArea
  • IPVanish
  • AirVPN

Controlla il mio elenco dettagliato delle migliori VPN per nessun registro. Solo una regola empirica: evitare i servizi VPN con sede negli Stati Uniti e nel Regno Unito a causa della rigida legge sulla sorveglianza.

4. Utilizza sempre il nuovo indirizzo per le transazioni

Nuovo indirizzo per le transazioni

La maggior parte dei popolari portafogli Bitcoin sono portafogli HD. Ciò significa che puoi generare un numero qualsiasi di indirizzi di ricezione & ogni volta che ricevi bitcoin da qualsiasi luogo, usa un nuovo indirizzo. Questo a volte confonde anche i nuovi utenti, poiché si chiedono perché il loro indirizzo di ricezione sia cambiato.

Tuttavia, sappi solo che se stai utilizzando un portafoglio HD come Ledger Nano X, portafoglio Samourai, Trezor o qualsiasi altro, puoi generare tutti gli indirizzi di ricezione Bitcoin che desideri.

Questa è una buona pratica per garantire l’anonimato quando si utilizzano regolarmente Bitcoin. In questo modo, sarebbe difficile collegarti a 2 o più transazioni.

Potresti pensare che quando la blockchain del bitcoin è a prova di hacker, perché non puoi riutilizzare lo stesso indirizzo e qual è la minaccia.

sì! è vero che puoi riutilizzare lo stesso indirizzo a meno che non ti interessi della tua privacy e sicurezza.

Come forse saprai, anche la blockchain di BTC è pubblica e trasparente. Chiunque conosca il tuo indirizzo può vedere le tue abitudini di spesa e può controllare quanto saldo hai. Considera questi esempi di come il riutilizzo dello stesso indirizzo BTC può metterti nei guai e mettere a repentaglio la tua privacy finanziaria.

Esempio 1

  • Supponiamo che tu usi un portafoglio di carta Bitcoin per archiviare la tua ricchezza.
  • Hai acquistato dei BTC in contanti da Paxful e li hai trasferiti sul tuo portafoglio di carta.
  • La persona da cui hai acquistato BTC segue la traccia del tuo indirizzo sulla blockchain.
  • E scopre che hai accumulato $ 100.000 in bitcoin sull’indirizzo del tuo portafoglio di carta.
  • Lo menziona apertamente in un luogo pubblico e questa parola si diffonde. (Le probabilità che ciò avvenga sono basse, ma ancora una volta la possibilità non può essere negata)
  • Il giorno dopo un rapitore rapisce tuo figlio / un familiare e sa esattamente quanto chiedere in riscatto.
  • O forse il giorno dopo fa irruzione in casa tua e ti prende il portafoglio di carta Bitcoin con una pistola puntata che contiene anche le chiavi private.

Esempio 2

  • Supponiamo che tu sia un commerciante che vende articoli elettronici.
  • Hai iniziato ad accettare Bitcoin come pagamento.
  • E hai messo un codice QR per l’indirizzo pubblico in mostra nel tuo negozio affinché i clienti possano vederlo.
  • Ora immagina che alcuni ladri puntino le armi per derubarti.
  • E dici che non hai fatto abbastanza affari questo mese e non hai soldi da dare.
  • Se sono ladri esperti di tecnologia, ci vorranno pochi secondi per controllare solo l’indirizzo pubblico Bitcoin visualizzato.
  • I rapinatori controllano l’indirizzo sulla blockchain e hanno scoperto che hai 100 BTC.
  • La tua bugia viene colta e perdi i tuoi BTC guadagnati del mese.

Potresti pensare che ti sto spaventando e scoraggiando con questi esempi, ma non lo sono. Sto solo cercando di spiegare alcuni scenari sfavorevoli che possono emergere. Ecco perché gestire i tuoi BTC con un certo livello di anonimato e cura è di fondamentale importanza.

Un consiglio così veloce da parte nostra:-

  1. Se hai accidentalmente o volontariamente esposto il tuo indirizzo pubblico Bitcoin, smetti di usarlo e usa un nuovo indirizzo pubblico.
  2. Usa portafogli HD come Ledger Nano X, Trezor o qualsiasi altro, in modo da poter generare tutti gli indirizzi di ricezione Bitcoin che desideri.
  3. E non trasferire fondi all’indirizzo pubblico precedentemente esposto per il quale avevi rivelato la tua identità da questo nuovo indirizzo. (Puoi essere rintracciato!)
  4. Ricordati di usare il tuo nuovo indirizzo pubblico mentre usi un browser Tor o una VPN (o entrambi). E quando devi spendere i tuoi fondi dallo stesso nuovo indirizzo, connettiti di nuovo a Tor e / o VPN e poi alla tua rete Bitcoin per effettuare transazioni. In questo modo il tuo IP non verrà tracciato.

Regola del pollice: Non rivelare pubblicamente alcun indirizzo né associare alcun indirizzo alla tua vera identità. In questo modo, diventa difficile rintracciarti.

5. Compra / Vendi Bitcoin in contanti

Un altro modo anonimo di trattare le transazioni Bitcoin è fare transazioni in contanti faccia a faccia. Servizi come Localcryptos forniscono questo servizio.

Come è anonima un’interazione faccia a faccia tramite un servizio di Escrow?

Segui le cose da fare e da non fare consigliate per rimanere anonimo su Localcryptos:

  1. Accedi sempre a Paxful usando una VPN o Tor.
  2. Registrati usando l’email del masterizzatore come Protonmail, guerrilla mail. (Non utilizzare la tua email, il tuo indirizzo o il tuo vero nome.)
  3. Trova un venditore / acquirente affidabile su LBC per il commercio in contanti. I venditori / acquirenti con un buon feedback e un’alta reputazione sono al sicuro.
  4. Usa un telefono pubblico o un file telefono del bruciatore per coordinare l’incontro.
  5. Scegli un luogo pubblico per una riunione in cui hai accesso al wi-fi pubblico gratuito.
  6. Raggiungi la sede, effettua la transazione e attendi 2-3 conferme.
  7. Non utilizzare il tuo veicolo personale per spostarti perché il numero del tuo veicolo può rivelare la tua identità.

Seguendo questi passaggi, manterrai un alto grado di anonimato. Per una procedura passo passo su come acquistare bitcoin utilizzando contanti, dai un’occhiata a questa guida.

6. JoinMarket

JoinMarket

Supponiamo che tu voglia giocare sul sicuro e non vuoi fidarti di un amministratore di un sito web centralizzato per rendere anonime le tue monete.

Quindi puoi provare JoinMarket.

Questo non è un software o un servizio; piuttosto, è un mercato. In JoinMarket, i market maker e gli acquirenti si uniscono per effettuare transazioni speciali chiamate transazioni CoinJoin. Questo mercato organizza la giusta quantità di monete al momento giusto e nel posto giusto.

Gli acquirenti di questo mercato pagano una commissione nominale ai produttori che sono pronti a mescolare le loro monete. Il meccanismo CoinJoin consente la miscelazione senza impegno o parti centralizzate.

In questo tipo di transazione, le chiavi private sono sempre sotto il controllo dell’utente.

Tuttavia, al momento, il mercato non è così popolare e non c’è molto traffico su di esso. Inoltre, l’installazione dell’app JoinMarket richiede una notevole conoscenza e tempo. Ma se vuoi provare, dirigiti verso questo collegamento per maggiori informazioni.

Iscriviti a JoinMarket

Come effettuare transazioni Bitcoin non tracciabili

Bitcoin, in base alla progettazione, non è anonimo, ma se usato in modo sicuro, può darti una privacy più che sufficiente. Queste sono solo soluzioni alternative per rendere anonimo Bitcoin. La tecnologia ha ancora molta strada da fare perché è ancora fresca.

D’altra parte, Bitcoin sta già affrontando la concorrenza delle sue valute simili come (Dash e Monero) che offrono l’anonimato come funzionalità principali a livello di protocollo.

Man mano che le criptovalute maturano, cose come il completo anonimato diventeranno un luogo comune.

Ma per ora, abbiamo bisogno di queste soluzioni alternative.

È possibile rintracciare Bitcoin?

La risposta breve è sì e no. Tutto dipende da quanto sei stato anonimo quando hai effettuato la transazione. Per garantire una transazione anonima completa, è necessario acquistare Bitcoin da uno scambio non KYC, utilizzare un portafoglio bitcoin anonimo e utilizzare una VPN per nascondere il proprio IP. Anche se le tue transazioni bitcoin saranno pubblicamente disponibili su blockchain, ma finché non possono essere ricondotte a te, sei al sicuro.

Quindi quale metodo di anonimato stai usando? Fammi sentire i tuoi commenti e pensieri!

Ti piace questo post? Condividilo con i tuoi amici su Facebook & Twitter!!

Ulteriori letture consigliate:

  • Esplorando i 7 migliori portafogli desktop Bitcoin
  • 9 fatti interessanti sui bitcoin che ogni proprietario di bitcoin dovrebbe conoscere
  • Criptovaluta Zcash: tutto ciò che devi sapere
  • Come ottenere un indirizzo Bitcoin & Perché è importante
  • Quanto tempo ci vuole per trasferire Bitcoin e perché?

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me