Come installare Bitcoin Core – Guida per principianti

Bitcoin è una forma di criptovaluta decentralizzata creata nel 2009. Poiché è decentralizzata, non utilizza una banca o un singolo amministratore. Ogni transazione avviene senza il coinvolgimento di un intermediario. bitcoin può essere utilizzato con un numero di organizzazioni (come la prenotazione di hotel e l’acquisto di beni e servizi).

Tuttavia, l’uso di bitcoin richiede una rete su cui lavorare. All’interno di quella rete ci sono nodi completi, che convalidano transazioni (un trasferimento di valore) e blocchi (file che contengono dati relativi a bitcoin)

Esistono diversi modi in cui tu e la tua azienda potete entrare nel bitcoin. La soluzione migliore è lavorare con una società di consulenza blockchain, come BairesDev. Ma per coloro che vogliono testare le acque da soli, è possibile eseguire un nodo completo sul proprio hardware.

Questo, tuttavia, viene fornito con un avvertimento. L’esecuzione di un nodo completo comporta alcuni “costi” e rischi. I “costi” possono essere semplici come una quantità di traffico di rete esponenzialmente più elevata. Se lo stai eseguendo sulla rete aziendale, potresti riscontrare un rallentamento o un collo di bottiglia nel normale traffico di rete.

Ma più importanti sono i rischi coinvolti. Con bitcoin arriva il mining di criptovaluta, ovvero quando una terza parte entra nel tuo sistema per usarlo per il mining di bitcoin. Questi attori di terze parti potrebbero rilevare che stai eseguendo un nodo completo e tentare di hackerarlo. Questo è uno dei motivi principali per cui lavorare con una rinomata società di consulenza blockchain potrebbe essere nel tuo migliore interesse.

Tuttavia, per coloro che desiderano provare a installare il proprio nodo bitcoin, ti guiderò attraverso il processo.

Di cosa avrai bisogno

I requisiti per l’installazione e l’esecuzione di un nodo bitcoin sono piuttosto elevati. Avrai bisogno di quanto segue:

  • Un computer desktop o laptop che esegue una versione aggiornata di Windows, macOS o Linux (farò una dimostrazione su Ubuntu Server 18.04).
  • 200 GB di spazio libero su disco con una velocità di lettura / scrittura minima di 100 MB / s.
  • 2 GB di RAM.
  • Una connessione di rete a banda larga con una velocità di caricamento minima di 50 kilobyte al secondo.
  • Connessione di rete illimitata e illimitata (i nodi completi sono in grado di superare fino a 200 GB di upload e 20 GB di download al mese).
  • La capacità di mantenere il tuo nodo in esecuzione almeno 6 ore al giorno.

Problemi che potresti incontrare

Durante il tentativo di eseguire un nodo bitcoin, potresti riscontrare alcuni problemi. Questi problemi includono:

  • bitcoin non è legale in alcune aree. Per scoprire se la tua zona rientra in queste restrizioni, dai un’occhiata a questo Pagina della Biblioteca del Congresso.
  • Alcuni fornitori di rete interromperanno la tua connessione quando si renderanno conto che la stai utilizzando per bitcoin.
  • Alcuni programmi antivirus vedranno la blockchain di bitcoin come un virus. In genere, ciò accadrà solo con Windows.
  • Come accennato in precedenza, gli hacker potrebbero prendere di mira la tua rete.

Se non riesci a soddisfare questi requisiti e questi avvisi sono di grande preoccupazione, smetti di leggere qui. Se, tuttavia, puoi soddisfare questi requisiti e aggirare gli avvisi, continua a leggere.

Installazione di Bitcoin Core

Vai al Pagina di download di Bitcoin Core e scarica il file Linux .tgz. Se stai lavorando su un server senza GUI, puoi scaricare quel file con il comando:

wget https://bitcoin.org/bin/bitcoin-core-0.20.0/bitcoin-0.20.0-x86_64-linux-gnu.tar.gz

Una volta scaricato il file, estrailo con il comando:

tar xzf bitcoin-0.20.0-x86_64-linux-gnu.tar.gz

Al termine del comando, troverai una directory bitcoin-0.20.0 appena creata. Passa a quella directory con il comando:

cd bitcoin-0.20.0

Successivamente, passa alla directory bin con il comando:

cestino cd

Ora utilizzeremo il comando install per installare i componenti necessari nella directory / usr / local / bin in questo modo:

sudo install -m 0755 -o root -g root -t / usr / local / bin *

Il comando precedente sposterà i seguenti file (dando loro le autorizzazioni appropriate) in / usr / local / bin:

  • bitcoin-cli
  • bitcoind
  • bitcoin-qt
  • bitcoin-tx
  • portafoglio bitcoin
  • test_bitcoin

Poiché lo abbiamo installato su un server senza GUI, utilizzeremo il bitcoin Core Daemon. Per avviare il demone, immetti il ​​comando:

bitcoind -daemon

Questo ti informerà che il demone bitcoin si sta avviando. Una volta avviato, il demone inizierà a scaricare la blockchain, che richiederà diversi giorni per essere completato. Durante questo processo, consumerà una grande quantità di larghezza di banda. Se trovi che il download sta causando problemi con altri dispositivi sulla tua rete, puoi sempre interromperlo con il comando:

bitcoin-cli stop

Puoi avviare il demone in un secondo momento (quando è più fattibile scaricare la blockchain) con il comando:

inizio bitcoin-cli

Infine, se hai un firewall in esecuzione, dovrai consentire un traffico in entrata specifico (per bitcoin e ssh). Su Ubuntu Server questo può essere ottenuto con i seguenti comandi:

ufw consenti ssh

ufw allow 8333

ufw predefinito nega in arrivo

L’impostazione predefinita di ufw consente in uscita

abilita ufw

Avvio automatico del demone

L’unico avvertimento sull’utilizzo di bitcoin Core in questo modo è che devi avviare manualmente il demone manualmente ogni volta che il tuo server si riavvia. Per evitarlo, puoi creare un lavoro crontab per avviare il demone al riavvio.

Per fare ciò, emetti il ​​comando:

crontab -e

In fondo al file crontab, aggiungi quanto segue:

@reboot bitcoind -daemon

Salva e chiudi il file.

A questo punto, Blockchain Core è installato e in esecuzione sul tuo computer. Una volta che la blockchain è stata completamente scaricata, puoi iniziare a lavorare con l’interfaccia della riga di comando. Ci sono un gran numero di comandi da usare. Per un elenco completo di ciascuno, controlla questa pagina per sviluppatori Bitcoin.

Conclusione “Come installare Bitcoin Core”

L’esecuzione di un nodo bitcoin completo è sicuramente una sfida. Se questo è qualcosa che ti interessa e la riga di comando è un po ‘troppo per te, puoi anche seguire il percorso della GUI o contattare uno dei tanti servizi di consulenza blockchain e farti aggiornare (o anche gestire il servizio per te).

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me